21:46 03 Dicembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
290
Seguici su

Il complesso sepolcrale si trova nella Crimea sudoccidentale, non lontano dal complesso di Suvlu-Kaya.

Un equipe di archeologi dell'Isitituto di Archeologia della Crimea ha riportato alla luce una antichissima cripta, rimasta intatta per oltre 1.500 anni, nella Crimea sudoccidentale.

A riferirlo è il direttore del medesimo istituto Vadim Mayko.

"La spedizione sta lavorando nella zona cittadina di Bakhchisaray, stiamo studiando la tomba di Suvlu-Kaya. Gli scavi non sono ancora stati terminati. Stando alle informazioni preliminari, abbiamo rinvenuto un'interessantissima cripta, perfettamente intatta, contenente un gran numero di reperti. Potremmo ottenere dei risultati davvero interessanti nel prossimo futuro", sono state le parole di Mayko riferite a Sputnik.

L'antica necropoli di Suvlu-Kay è situata nella zona nordorientale di Bakhchisaray, si tratta di un complesso che viene stimato sia stato costruito tra il III e il V secolo D.C.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook