05:25 20 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 20
Seguici su

In un editoriale per il giornale spagnolo La Vanguardia, la nutrizionista Natalia Calvet ha elencato i cinque alimenti che più di altri contribuiscono allo sviluppo della cellulite nelle donne.

Secondo l'esperta, non esiste una dipendenza diretta della cellulite dall'eccesso di peso. A volte anche le donne magre affrontano questo problema per la deformazione del tessuto adiposo. Per risolvere questo problema estetico, dovrebbero essere eliminati i seguenti alimenti:

  • cereali per la colazione; (cereali, pane, etc.);
  • pane bianco;
  • bevande gassate dolci;
  • insaccati;
  • caffeina.

La maggior parte dei cereali sono cibi che subiscono diverse fasi di lavorazione e sono inoltre ad alto contenuto di zucchero e farina raffinata. Proprio per quest'ultimo ingrediente, bisognerebbe limitare il consumo di pane bianco. Le bevande zuccherate gassate sono molto peggio dell'acqua normale nel sostenere i processi di idratazione, favorendo così la formazione della cellulite. La carne lavorata, come gli insaccati, contengono grassi di bassa qualità. Calvet ha aggiunto che la caffeina influisce negativamente sulla cellulite se consumata, poiché trattiene i liquidi e impedisce alle cellule dei tessuti di ricevere ossigeno. Tuttavia, secondo lei, questi dati devono essere verificati.

La Calvet ha sottolineato che per prevenire la comparsa della cellulite, è necessario non solo seguire una dieta sana, ma anche fare esercizio fisico.

Tags:
Salute, Scienza e Tecnica, Donna, Alimentazione, Cibo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook