12:08 20 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

Secondo un nuovo studio pubblicato mercoledì, la perdita di ghiaccio dalla calotta glaciale della Groenlandia causerà un aumento del livello dei mari durante il nostro secolo, come mai si era visto negli ultimi 12.000 anni.

Utilizzando un modello di calotta glaciale, i ricercatori hanno scoperto che per osservare tassi di perdita di ghiaccio dalla Groenlandia più massivi rispetto a quelli della nostra Era industriale, bisogna risalire all’Olocene, cioè quasi 12mila anni fa. Questi i risultati dello studio pubblicato sulla rivista Nature mercoledì scorso.

Secondo le simulazioni degli scienziati, la perdita complessiva di massa dalla calotta glaciale sud-occidentale della Groenlandia nel nostro secolo, sarà compresa tra gli 8.800 e 35.900 miliardi di tonnellate, quantità senza eguali negli ultimi 12 millenni.

I ricercatori hanno basato la loro analisi sulle registrazioni passate dei movimenti della calotta glaciale e analizzando la composizione chimica dei massi che si trovano sui bordi dei ghiacciai e delle calotte glaciali, in termine scientifico chiamati ‘morene’. Attraverso queste analisi, i ricercatori sono stati in grado di identificare quando il ghiaccio si sia ritirato dai massi.

I ricercatori hanno in fine concluso che il tasso di perdita di massa dalla calotta glaciale della Groenlandia in questo secolo supererà persino i tassi dei secoli dell'Olocene.

A meno che l'inquinamento da carbonio causato dalla combustione di combustibili fossili non venga ridotto in modo significativo, questi innalzamenti totali del livello del mare diventeranno la "nuova normalità", ha detto l'autore principale dello studio Jason Briner, professore di geologia presso la State University di New York a Buffalo. Tuttavia, secondo il modello dei ricercatori, è comunque troppo tardi per evitare che il secolo in corso abbia il suo pedaggio sulla calotta glaciale della Groenlandia.

"Non importa quali saranno le future emissioni di carbonio, la calotta glaciale della Groenlandia perderà in ogni caso più ghiaccio in questo secolo che durante il periodo più caldo degli ultimi 12.000 anni", ha aggiunto.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook