12:04 30 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 20
Seguici su

L'oncologo Mikhail Myasnyankin, in un'intervista ad un canale televisivo russo ha spiegato come determinare la presenza di cancro in base allo stato delle unghie.

Ha notato che le formazioni maligne sono in realtà subungueali. La loro caratteristica principale sono strisce di vari colori nella zona del letto ungueale: dal marrone al nero. Possono essere singole o occupare l'intero spazio. Inoltre, il medico ha consigliato di monitorare l'aspetto di unghie spezzate e fragili, nonché lividi: se vengono trovati, occorre mettersi in contatto con uno specialista. Se il trattamento di un fungo o di una lesione infettiva della lamina ungueale non ha portato risultati positivi dopo molto tempo, anche in questo caso è altamente consigliabile recarsi da un medico.

L'oncologo ha attirato l'attenzione sulla popolarità della gommalacca, osservando che la sua applicazione insieme all'uso di lampade ultraviolette può influenzare le formazioni esistenti sul letto ungueale e portare al cancro. Pertanto Myasnyankin consiglia di abbandonare questo tipo di rivestimento e di sostituirlo con quelli che non richiedono la luce ultravioletta.

Le formazioni descritte sopra, come ha sottolineato il medico, riguardano il melanoma, la cui insidiosità sta nel fatto che il tumore non è sempre pigmentato. Inoltre, non ha escluso la possibilità di cancro della pelle, sarcomi dei tessuti molli della pelle e carcinoma a cellule squamose. Allo stesso tempo Myasnyankin ha notato che i cambiamenti nel letto ungueale potrebbero non essere sempre maligni: ci sono molte formazioni oncologiche benigne.

Tags:
tumore, Scienza e Tecnica, Medicina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook