15:08 31 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
102
Seguici su

Come ha spiegato l'autore di una ricerca, indipendentemente da ciò che un cosiddetto viaggiatore del tempo fa nel passato, gli eventi semplicemente si "adattano sempre a qualsiasi incongruenza".

Secondo un rapporto di 'Popular Mechanics', una peculiare ricerca condotta dallo studente Germain Tobar e dal professor Fabio Costa, entrambi dell'Università del Queensland, postula che un particolare tipo di viaggio nel tempo potrebbe risultare effettivamente possibile.

Gli autori dell'articolo, intitolato "Dinamiche reversibili con curve spaziotemporali chiuse di tipo tempo e libertà di scelta", sostengono di aver scoperto una "compromesso matematico che risolve un importante paradosso logico in un modello di viaggio nel tempo".

Con la "discussione sul viaggio nel tempo" incentrata sulle cosiddette curve spaziotemporali chiuse di tipo tempo, la rivista osserva che Tobar e Costa suggeriscono che "fintanto che solo due parti di un intero scenario all'interno di una CTC sono ancora in 'ordine causale' quando ne esci, il resto è soggetto al libero arbitrio locale".

"I nostri risultati mostrano che le CTC non sono solo compatibili con il determinismo e con la 'libera scelta' locale delle operazioni, ma anche con una gamma ricca e diversificata di scenari e processi dinamici", afferma il documento.

In una dichiarazione citata dalla rivista, Costa ha utilizzato l'analogia di un viaggiatore nel tempo che cerca di impedire che il paziente-zero del COVID-19 venga infettato dal virus, osservando come il successo conseguito eliminerebbe la motivazione del viaggiatore di andare nel passato per fermarsi. la pandemia in primo luogo.

"Questo è un paradosso, un'incongruenza che spesso porta le persone a pensare che il viaggio nel tempo non possa avvenire nel nostro universo. Logicamente è difficile da accettare perché ciò influenzerebbe la nostra libertà di compiere qualsiasi azione arbitraria", ha detto. "Significherebbe che puoi viaggiare nel tempo, ma non puoi fare nulla che possa causare un paradosso".

Tobar ha ulteriormente spiegato che comunque non importa ciò che un ipotetico viaggiatore del tempo fa in passato, "gli eventi salienti si ricalibrerebbero" attorno a loro.

"Per quanto si possa cercare di creare un paradosso, gli eventi si adatteranno sempre da soli, per evitare ogni incongruenza", ha suggerito.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook