11:16 20 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 11
Seguici su

La Cina sta conducendo sperimentazioni cliniche su 11 vaccini contro il Covid, quattro dei quali sono in fase 3, ha detto venerdì il ministro della Scienza e della tecnologia Wang Zhigang.

"Al momento, 11 vaccini sono entrati nella fase di sperimentazione clinica, quattro di loro sono già nella fase 3", ha detto Wang parlando al forum Zhongguancun a Pechino.

Secondo il ministro, i ricercatori cinesi si sono concentrati sullo sviluppo di cinque tipi di vaccino COVID-19 contemporaneamente: un vaccino a subunità proteica ricombinante, un vaccino non attivo, un vaccino a base di vettore adenovirale, un vaccino a base di acido nucleico e un vaccino influenzale vivo attenuato.

"L'epidemia del COVID-19 continua a diffondersi in tutto il mondo, non è ancora stata presa sotto pieno controllo e con l'arrivo della stagione autunno-inverno c'è ancora la possibilità di un ritorno a quello che è accaduto inizialmente. La situazione nella prevenzione e nel controllo dell'epidemia resta grave. Il virus non conosce confini, dobbiamo unire le forze, fornirci assistenza e supporto a vicenda per superare insieme le difficoltà", ha detto Wang.

Uno dei vaccini cinesi è stato sviluppato dal China National Biotec Group, che ha dichiarato all'inizio di settembre che circa 50.000 persone provenienti da diversi paesi stavano partecipando agli studi clinici di fase 3. Un altro vaccino, che è anche nella fase 3 delle prove, è stato creato da Sinovac, che sta testando il vaccino in diversi paesi, tra cui Emirati Arabi Uniti, Brasile e Indonesia.

La corsa al vaccino del COVID-19

Le aziende che sviluppano anche vaccini COVID-19 includono Pfizer Inc, Johnson & Johnson, Moderna Inc, Novavax Inc, Sanofi e molte altre. AstraZeneca ha lanciato un terzo ciclo di test negli Stati Uniti ad agosto, iniziando prima i test in altri paesi.

La Russia ha registrato il primo vaccino al mondo contro COVID-19, soprannominato Sputnik V, l'11 agosto, annunciando in seguito l'inizio dei test volontari nelle prossime settimane.

Il primo lotto del vaccino russo, sviluppato dal Centro nazionale di ricerca di epidemiologia e microbiologia di Gamaleya e dal Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF), è stato immesso in circolo per la distribuzione civile all'inizio di settembre.

Almeno 20 paesi hanno espresso interesse all'acquisto o alla distribuzione del vaccino, inclusi Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Indonesia, Filippine, Messico, Brasile e India.

Correlati:

Bill Gates "non molto sorpreso" dal danno al midollo spinale causato dal vaccino di AstraZeneca
Oxfam sul vaccino covid-19: Paesi ricchi hanno già prenotato metà fornitura globale
Bielorussia sarà il primo Paese a ricevere il vaccino russo anti-Covid - ministero Esteri russo
Tags:
vaccino
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook