00:30 24 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 02
Seguici su

I creatori del popolare tester AnTuTu, che misura le prestazioni degli smartphone Android in punti, hanno annunciato quale dispositivo mobile è il più potente alla fine di agosto 2020. La classifica include dieci modelli, affermano gli sviluppatori.

I primi sette classificati sono smartphone costruiti sulla piattaforma Qualcomm Snapdragon 865. Tra questi ci sono modelli in esecuzione sull'ultima versione Plus, presentata a luglio, ed i primi dispositivi con questo chip sono comparsi nella seconda metà dell'estate 2020.

La valutazione "gold" è andata allo smartphone Asus ROG Phone 3, un modello insolito per i giocatori mobili, che ha ottenuto 615mila punti. Il secondo e il terzo posto sono per OnePlus 8 Pro e Oppo Find X2 Pro, che sono alimentati da SoC Snapdragon 865. Ma il quarto posto è stato inaspettatamente preso dal Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G, costruito sulla stessa piattaforma di ROG Phone 3.

Le ultime tre linee sono occupate da smartphone Samsung che utilizzano processori Exynos 990. È interessante notare che né i processori Huawei né gli smartphone che utilizzano processori MTK sono stati inclusi nella valutazione.

Il tester AnTuTu misura la potenza di elaborazione del processore, nonché la velocità della RAM e della memoria integrata.

Tags:
Scienza e Tecnica, Tecnologia, Società, Smartphone
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook