11:36 19 Settembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 111
Seguici su

Durante il forum tecnico-militare Army 2020, il ministro della Difesa russo Sergey Shoygu ha commentato che il fucile d'assalto AM-17 potrebbe essere introdotto come arma personale dei piloti di caccia Su-57 e Su-35S.

Tuttavia, l'alto comando ha sottolineato che quest'arma avrebbe dovuto subire alcune modifiche prima che ciò accada. In particolare, Shoigu ha posto un accento particolare sulle dimensioni e sul peso del fucile, in modo che possa stare negli zaini dei piloti.

È un'arma già abbastanza compatta: misura 740 millimetri di lunghezza e pesa solo 2,5 chili. L'AM-17 è stato presentato per la prima volta al pubblico nel 2017 e sono state impiegate nel progetto molte delle idee e delle soluzioni tecniche del leggendario armaiolo Evgeny Dragunov.

Ha un caricatore con una capacità di 30 cartucce di calibro 5,45 x 39 mm. Ha anche una versione con silenziatore integrato, l'AMB-17.

A differenza dei classici fucili d'assalto Kalashnikov, questo è ambidestro: il selettore, così come la sicura, possono essere azionati su entrambi i lati del fucile.

In un video appena rilasciato, il consorzio Kalashnikov ha condiviso alcuni dettagli sul processo di sviluppo dell'AM-17. Ciò specifica che il fucile è stato progettato completamente in forma digitale, con ciascuno dei suoi componenti integrati nel modello completamente funzionante.

In questo modo, gli ingegneri hanno avuto l'opportunità di garantire il funzionamento regolare e una configurazione di progettazione ottimale anche prima di assemblare la prima unità. Il video mostra anche il processo di smontaggio e montaggio del fucile, passo dopo passo.

Correlati:

Bielorussia, ufficio stampa di Lukashenko ne condivide la foto con fucile d'assalto
ShAK-12: il fucile d’assalto delle forze speciali russe presentato dal ‘National Interest’
Kalashnikov ha creato il nuovo fucile d'assalto AK-19 con calibro NATO - Video
Tags:
Kalashnikov
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook