14:59 24 Settembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
1100
Seguici su

Elimina l'acidità, sbianca i denti, pulisce la casa e il giardino e spegne anche gli incendi. Riesci a credere che la stessa sostanza sia capace di fare tutto questo e anche altro? Conosci gli usi del bicarbonato di sodio e impara a usarlo correttamente in modo che non abbia effetti negativi.

In generale, di solito associamo il bicarbonato di sodio a una soluzione per alleviare il bruciore di stomaco. In effetti, questo è il suo uso medico più comune. Ma cos'è esattamente questa sostanza che viene utilizzata per quasi tutto?

Cos'è il bicarbonato di sodio?

Il bicarbonato di sodio (NaHCO3), noto anche come carbonato acido di sodio, è un composto solido cristallino bianco, solubile in acqua. Può essere ottenuto in natura attraverso il minerale natron ed è anche prodotto artificialmente. A contatto con gli acidi, si decompone formando anidride carbonica (CO2) e acqua, permettendo così di neutralizzarli.

Usi del bicarbonato di sodio e precauzioni

Il composto presenta molteplici utilizzi vantaggiosi, dall'eliminazione del bruciore di stomaco alla pulizia completa della lavatrice e del forno. Ecco alcuni dei suoi principali utilizzi.

  • Bruciore di stomaco

Il bicarbonato di sodio elimina infatti la sensazione di bruciore di stomaco o indigestione grazie alla sua capacità di neutralizzare gli acidi. In genere i medici lo prescrivono a questo scopo sotto forma di compresse o polvere da assumere per via orale, ma è necessario prendere in considerazione alcune precauzioni.

Il bicarbonato di sodio va preso da una a quattro volte al giorno, a seconda delle condizioni, secondo la US National Library of Medicine.

Se viene assunto come antiacido, è necessario attendere da una a due ore dopo l'ultimo pasto e berlo sciolto in un bicchiere con abbondante acqua.

  • Eliminare i postumi di una sbornia

Un recente studio condotto da fisiologi dell'Università tedesca Johannes Gutenberg ha scoperto che il bicarbonato di sodio, insieme a una combinazione di estratti vegetali, può essere una buona soluzione per i postumi di una sbornia.

La miscela, che ha dimostrato di ridurre il mal di testa e la nausea, consisteva più precisamente nei seguenti ingredienti: acqua con un supplemento disciolto di radice di zenzero, acerola, nopal, ginkgo biloba, salice, magnesio, potassio, bicarbonato di sodio, zinco, riboflavina, tiamina e acido folico.

  • Casa pulita

Pavimenti, piastrelle, elettrodomestici da cucina, elettrodomestici: il bicarbonato di sodio aiuta a rimuovere lo sporco da varie superfici, come il metallo, con facilità. La miscela di sapone da cucina e bicarbonato di sodio è un classico nel mondo delle pulizie ed è spesso consigliata per rimuovere il grasso dalle superfici.

È utile anche per rimuovere le macchie dagli indumenti, in particolare quelli bianchi o di colore chiaro. In che modo puoi fare? Mescola il bicarbonato di sodio con il succo di limone: non lascia tracce di tè o caffè versati.

  • Sbiancare i denti?

La possibilità di utilizzare il bicarbonato di sodio come metodo di sbiancamento dei denti ha diviso i dentisti. Mentre alcuni sostengono che la sostanza sia utile e innocua fintanto che non viene usata in eccesso, altri dicono che è meglio optare per un collutorio o un lavaggio più frequente.

La piattaforma europea di informazione sulla salute orale Dentaly indica che, sebbene l'abrasività del bicarbonato di sodio da solo sia bassa e innocua, è necessario prestare attenzione a certi 'rimedi casalinghi' per sbiancare i denti che circolano su Internet.

Questo è quello che non si deve fare,ovvero ricorrere ad alcune formule sbiancanti per i denti fatte in casa prevedono di mescolare il bicarbonato di sodio con limone o aceto e strofinarlo sui denti.

"Il limone è una sostanza altamente acida, che lo rende molto pericoloso per lo smalto dei denti. Gli acidi hanno la capacità di indebolire lo smalto rapidamente provocandone l'erosione. Ora, se mescoli il limone con il bicarbonato di sodio l'acido indebolirà lo smalto e le proprietà abrasive del bicarbonato aumenteranno", assicurano.
  • Spegnere il fuoco

Come se non bastasse, questo composto può anche salvarti la vita. In caso di incendio, e in assenza di un estintore adeguato, si può farvi ricorso.

Le polveri antincendio, infatti, hanno tra i loro componenti anche il bicarbonato di sodio. Poiché il composto rilascia anidride carbonica quando riscaldato, può rimuovere l'ossigeno dal fuoco ed essere in grado di spegnerlo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook