13:43 27 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
213
Seguici su

Il dottore e conduttore televisivo Alexander Myasnikov ha spiegato in onda sul canale "Rossiya 1" il legame tra l'uso del cellulare e le neoplasie nel cervello.

Secondo l'esperto, le radiazioni a bassa frequenza, che si trovano nei telefoni cellulari, possono in teoria influenzare la formazione di tumori benigni nei bambini. Nonostante ciò, come nota il medico, è escluso lo sviluppo del cancro dovuto all'uso degli smartphone.

"Oggi il rischio è minimo quando si utilizzano telefoni moderni, ma è meglio non dare i telefonini ai bambini più piccoli e a quelli più grandi bisogna far usare le cuffie", ha detto.

Myasnikov ha sottolineato che i dispositivi moderni sono abbastanza sicuri, hanno molte funzioni protettive. Ha aggiunto che gli studi che indicavano il contrario sono ormai datati di quindici anni.

In giornata si è saputo che la Apple metterà in vendita 75 milioni di iPhone con la rete 5G.

Tags:
tumore, Società, Medicina, Salute, Smartphone
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook