15:00 24 Settembre 2020
Scienza e tech

Indonesia: Bambina deceduta torna brevemente in vita durante i preparativi per il suo funerale

Scienza e tech
URL abbreviato
310
Seguici su

Una bambina indonesiana di 12 anni è stata ricoverata in ospedale il 18 agosto e dichiarata morta quella stessa sera. Mentre i suoi parenti la preparavano il corpo per il funerale è tornata brevemente in vita, per poi morire nuovamente. Forse si tratta di un rarissimo caso di ‘sindrome di Lazzaro’.

Un evento forse unico nella letteratura medica, ma purtroppo, non a lieto fine. Siti Masfufah Warda, una bambina indonesiana di 12 anni, era stata ricoverata in un ospedale di Probolinggo, nella provincia indonesiana di East Java, per diabete cronico e complicazioni funzionali. Quella sera stessa era stata ufficialmente dichiarata morta.

Un’ora dopo il decesso accertato il suo corpo è stato portato a casa dalla famiglia per consentire ai parenti di pulirla e prepararla alle esequie, secondo le tradizioni funebri islamiche.

Mentre avevano iniziato le procedure, la bambina ha riaperto gli occhi, il cuore a battere e la temperatura del corpo a risalire.

Il padre ha descritto il momento scioccante in cui la figlia è tornata dalla morte.

"Mentre il suo corpo veniva lavato, la sua temperatura corporea è aumentata improvvisamente e i suoi occhi chiusi si sono riaperti all'improvviso. Abbiamo scoperto che il suo cuore batteva di nuovo e il suo corpo si muoveva", ha detto il quarantenne Ngasiyo ai media.

I medici sono stati chiamati sul posto e hanno iniziato a fornire a Siti assistenza respiratoria e ossigeno per aiutarla a respirare. Purtroppo la sua risurrezione non è durata a lungo ed è nuovamente morta un'ora dopo. Il suo corpo è stato sepolto nel cimitero del villaggio di Lambangkuning.

Sindrome di Lazzaro

Si ritiene che la seconda breve vita di Siti sia stata il risultato di quello che è conosciuto come il ritorno della circolazione spontanea, chiamata anche ‘sindrome di Lazzaro’, da Lazzaro di Betania che, secondo quanto narrato nel Nuovo Testamento, sarebbe stato resuscitato da Gesù.

Questo fenomeno, estremamente raro (dal 1982 ad oggi in tutto il mondo sono stati registrati solamente 38 casi), si può verificare nelle persone morte per insufficienza cardiaca. Una teoria riporta che un fattore importante per determinare tale condizione, ma probabilmente non l'unico, sia l'accumulo di pressione all'interno del torace in conseguenza delle manovre di rianimazione. Al termine della rianimazione fallita, la normalizzazione della pressione sanguigna interna al torace può permettere l’espansione del cuore e la riattivazione del battito. Nella maggior parte dei casi si tratta di un ritorno in vita solamente temporaneo, in alcuni casi puramente apparente. Esistono tuttavia in letteratura anche alcuni casi a lieto fine. Solitamente tuttavia il fenomeno si verifica comunque circa 10 minuti dopo il decesso apparente. L’unicità di questo caso della bambina indonesiana, è che sarebbe avvenuto almeno una intera ora dopo la dichiarazione di decesso.

Tags:
Società, Indonesia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook