21:31 29 Settembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 40
Seguici su

Una scoperta inaspettata tra gli agrumi che può rallentare la crescita dei tumori, sostenere il sistema digestivo e contribuire al rafforzamento delle ossa è il kumquat, noto anche come "mandarino cinese" e "kingen", scrive il media turco Sabah.

L'autore dell'articolo osserva che questo agrume rafforza le difese immunitarie e prima di tutto farebbe bene alle persone che spesso soffrono di raffreddore e influenza stagionale. Inoltre, i frutti della pianta aiutano anche a mantenere il funzionamento del tratto gastrointestinale e aiutano a combattere l'anoressia, la nausea e l'indigestione.

Si ritiene inoltre che la funzione principale del kumquat sia quella di rallentare lo sviluppo del cancro. La grande quantità di flavonoidi in esso contenuti, come sottolinea la pubblicazione, rende l'organismo più resistente alle sostanze cancerogene grazie a cui i tumori si alimentano e crescono.

Tra gli altri benefici del kumquat sono stati menzionati il rafforzamento delle ossa grazie all'elevato contenuto di calcio nel frutto, la prevenzione delle rughe e il contrasto dell'acne. Si nota inoltre che il kingen è benefico per la salute degli occhi grazie alla vitamina A e può anche prevenire lo sviluppo della cataratta.

Il kumquat può essere mangiato con la sua buccia. L'autore dell'articolo consiglia di prepararvi la marmellata, aggiungerlo al tè o usarlo nella preparazione di dessert e insalate.

Tags:
Scienza e Tecnica, Alimentazione, Medicina, Società, tumore, frutta
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook