09:30 23 Settembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 83
Seguici su

Sebbene il pomodoro sia una delle verdure più sane - è ricco di vitamine e minerali - può essere pericoloso per alcune persone. Sei nella zona a rischio?

La nutrizionista Natalia Kruglova ha spiegato a 'Sputnik' che il consumo di questo alimento è sconsigliato a chi soffre di malattie dell'apparato digerente, poiché contiene grandi quantità di acidi organici.

La Kruglova ha sottolineato che è necessario cucinare i pomodori piuttosto che servirli crudi se si soffre di gastrite o ulcera peptica. Inoltre, dovrebbe limitarne il consumo chi ne è allergico.

"Va notato che il frutto stesso stimola il rilascio di istamina, un mediatore di reazioni allergiche", ha detto l'esperto.

Ha inoltre ribadito che i pomodori cotti possono essere più sani di quelli crudi, poiché contengono più licopene, un antiossidante che ha proprietà antitumorali e riduce il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Tuttavia, il trattamento termico rimuove parte della vitamina C che contengono.
La Kruglova ha aggiunto che anche le salse a base di pomodoro, come il ketchup, potrebbero diventare pericolose, poiché contengono grandi quantità di zucchero, glutammato di sodio e spezie.

Inoltre, ha sottolineato che non è consigliabile consumare il pomodoro quotidianamente.

Per quanto riguarda la dose giornaliera suggerita, questa è compresa tra 150 e 200 grammi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook