02:12 24 Gennaio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (204)
3233
Seguici su

Il ministero della Salute ha annunciato l'inizio della produzione del vaccino russo contro COVID-19.

Il farmaco è stato sviluppato da specialisti del Centro nazionale di ricerca per l'epidemiologia e la microbiologia "Gamaleya".

Vladimir Putin ha annunciato che la Russia è stata il primo Paese al mondo a registrare un farmaco per la prevenzione del COVID-19. Il vaccino è stato chiamato "Sputnik V".

Il vaccino russo contro il coronavirus

Secondo le informazioni del registro statale dei medicinali, il farmaco sarà una soluzione per iniezione intramuscolare. Si prevede che si effettuerà la vaccinazione con due dosi, con tre settimane di distanza tra l'una e l'altra.

Secondo il ministero della Salute, un doppio schema d'iniezione consente la formazione di un'immunità a lungo termine fino a due anni.

Il dipartimento ha inoltre annunciato la pubblicazione dei dati sugli studi preclinici e clinici del farmaco. Il ministro della Salute Mikhail Murashko ha osservato che le critiche dall'estero sono in gran parte dovute alla "incompletezza dei dati", aggiungendo che non tutti sanno che "il vaccino è stato fatto seguendo la tecnica con cui sono stati già realizzati sei preparati".
 

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (204)

Correlati:

La Thailandia monitora gli sviluppi del vaccino russo contro il coronavirus
Coronavirus in Russia: 912.823 contagi (+5.065), 15.498 decessi (+114), 722.964 guarigioni (+6.568)
Coronavirus, Boccia: se numeri non cambiano sarà inevitabile freno a movida selvaggia
Tags:
vaccino
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook