21:37 19 Settembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 61
Seguici su

Gli esperti sanitari concordano sul fatto che il rischio di sviluppare la demenza dipende in una certa misura dal nostro stile di vita. Ecco alcuni dei segreti che ti aiuteranno a ritardare o addirittura a prevenire questa alterazione cognitiva.

In un recente rapporto di 28 ricercatori membri della cosiddetta Commissione Lancet, è stato riferito che ci sono complessivamente 12 fattori di rischio.

Tuttavia, "possiamo ridurli creando ambienti sani e attivi", ha affermato uno degli scienziati, Gill Livingston dell'Università di Londra.

Gli autori dell'articolo hanno affermato che per rimanere in salute è molto importante controllare la pressione sistolica: non deve superare i 130 mmHg.

Inoltre, uno studio del 2019 ha dimostrato che le persone anziane con problemi di udito che indossano apparecchi acustici hanno meno probabilità di soffrire di demenza e depressione. Allo stesso modo, il rischio di essere curati per lesioni da caduta è inferiore del 13%.

L'inquinamento atmosferico è un altro fattore da considerare. Sebbene non si possa fare molto per l'ambiente, è possibile utilizzare una mascherina facciale con filtro ed evitare di essere esposti al fumo di tabacco.

Gli esperti hanno anche avvertito che le lesioni alla testa aumentano il rischio di demenza. Mentre tutti nella loro mente cercano di evitare di colpire la testa, gli esperti dicono che bisognerebbe stare ancora più attenti se si svolge una professione in cui si può essere più inclini a questo.

È consigliabile condurre uno stile di vita sano. In particolare, è necessario moderare il consumo di bevande alcoliche. La dose raccomandata è di circa 30 millilitri di etanolo al giorno. Anche il fumo non è benefico per l'organismo.

Inoltre bisognerebbe fare sport e seguire una dieta equilibrata per ritardare la demenza, poiché le persone in sovrappeso e il diabete sono uno dei rischi più elevati. Non bisogna dimenticare inoltre di dormire abbastanza.

Può sembrare strano, ma se si vuole prevenire la demenza nei propri figli, è importante garantire loro l'istruzione primaria e secondaria, dicono i ricercatori. Inoltre bisogna anche mantenersi mentalmente attivi nella vecchiaia. Optare per attività che stimolano la mente, come leggere o risolvere problemi di matematica.

Gli autori dello studio affermano che seguire queste semplici raccomandazioni può ritardare o prevenire fino al 40% dei casi di demenza.

Correlati:

USA, sondaggio: quasi il 40% dei votanti sospetta che Biden soffra di demenza
Salute, scoperto il metodo per prevenire la demenza senile
Trovato semplice metodo per evitare la demenza senile
Tags:
demenza
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook