04:31 29 Novembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

L'uso dei droni è una vera rivoluzione del XX secolo. Tuttavia, è uno strumento a doppio taglio: può anche diventare l'elemento per eccellenza dell'era della sorveglianza. Se sei uno di quelli che si preoccupano della loro presenza, impara a nasconderti da loro.

Quando il giornalista spagnolo Ignacio Ramonet ha definito come funzionava il nuovo ordine mondiale in The Empire of Surveillance (2016), attraverso un'alleanza tra i conglomerati aziendali su Internet, gli Stati più potenti del mondo e i loro apparati di intelligence militare, hanno pensato a un controllo "onnipresente e totalmente immateriale".

Se alla sua analisi si aggiunge anche una tecnologia che monitora intere città dall'alto, si apre la porta per ammettere che il mondo contemporaneo, sia negli affari pubblici che ​​di vita privata, viene costantemente e meticolosamente monitorato.

Gli Unmanned Aerial Vehicles (Aeromobile a pilotaggio remoto) non sono una nuova invenzione. In effetti sono diventati oggetto dell'industria delle armi durante la Prima Guerra Mondiale (1914-1918). Tuttavia, l'estensione del suo uso di controllo è stato spiegato dal giornalista americano Austin Choi-Fitzpatrick.

Nel suo libro The Good drone, si è dedicato a elencare i buoni usi che possono essere fatti di questo strumento. Ad esempio, le organizzazioni ambientaliste li usano per monitorare la deforestazione; allo stesso modo, i media lo fanno per coprire e documentare le proteste.

Tuttavia, senza il consenso del pubblico, bisogna considerare quanti occhi ci sono nel cielo e come evitare la sorveglianza aerea indesiderata, scrive sul portale The Conversation. Pertanto, ha dato alcuni consigli in modo che chiunque possa scomparire dalla vista di questi veicoli aerei.

Come nascondersi da un drone

  1. "La prima cosa che puoi fare per nasconderti da un drone è sfruttare l'ambiente naturale e antropico. È possibile aspettare il maltempo, poiché i dispositivi più piccoli come quelli usati dalla polizia locale hanno difficoltà a volare con vento forte, nebbia densa e forti piogge", spiega Choi-Fitzpatrick. Alberi, pareti e tunnel sono nascondigli ben pensati e offrono rifugio dai droni utilizzati, ad esempio, dal Dipartimento della sicurezza nazionale degli Stati Uniti.
  2. Quindi, ha sottolineato di evitare l'uso di dispositivi mobili o altri tipi di dispositivi intelligenti che usano i sistemi GPS o l'impronta digitale dell'utente per funzionare, poiché i droni possono identificare tali informazioni se vogliono trovare qualcuno. Inoltre, osserva, "è anche importante per evitare altre tecnologie che invadono la privacy".
  3. Un drone può anche essere confuso quando si posizionano degli specchi a terra o si usano coperte isotermiche, poiché riducono significativamente la visibilità dall'aria della temperatura corporea del corpo che lo utilizza. Naturalmente, travestirti consente anche di evitare il riconoscimento facciale delle tecnologie dei droni.

La sorveglianza oggi "suppone un'autentica invasione della vita privata dei cittadini da una serie di rilevatori, generalmente invisibili e collegati tra loro, con la capacità di controllare tutti gli atti e i gesti", ha scritto Ramonet. Quindi ha citato Chris Anderson, ex caporedattore della rivista Wired e fondatore della 3D robotics, un'azienda produttrice di robot.

Anderson prevede che nel prossimo futuro, con la proliferazione di droni, "ci saranno milioni di telecamere che voleranno sopra le nostre teste". Questi droni saranno basati sul modello di vita: se una persona ha modelli di vita visivamente simili a quelli di una persona considerata pericolosa, saranno contrassegnati ed eliminati. Il suo nome non sarà mai conosciuto; l'identità conta meno dell'eliminazione fisica di qualcuno che sembra un pericoloso terrorista, ha predetto lo spagnolo.

Correlati:

Drone israeliano precipita in Libano
Drone microscopico catturato in Siria - Video
Drone partito dal Libano individuato nello spazio aereo di Israele
Tags:
Droni, conseguenze, droni
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook