10:52 05 Agosto 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Un'equipe di ricercatori giapponesi e di Singapore ha identificato un nuovo modello per lo sviluppo del cancro gastrico associato al virus Epstein-Barr (EBV). La ricerca è stata pubblicata sul portale EurekAlert.

Gli esperti hanno scoperto che il genoma virale cambia il "paesaggio epigenetico", contribuendo all'attivazione di geni che possono diventare oncogeni a seguito di mutazioni.

Gli scienziati hanno eseguito un'analisi completa delle strutture genomiche tridimensionali nelle cellule umane e hanno scoperto regioni del genoma attivate in modo anomalo, caratteristiche del carcinoma dello stomaco positivo all'EBV.

Inoltre i ricercatori hanno immesso il virus nelle cellule dello stomaco coltivate artificialmente. E' stato scoperto che EBV ha riprodotto un'attivazione anomala di geni "pericolosi".

Gli esperti hanno concluso che quasi il 10% di tutti i casi di cancro allo stomaco è legato al virus Epstein-Barr. A loro avviso i risultati dello studio possono contribuire all'elaborazione di metodi innovativi per la terapia anti-cancro.

Tags:
Salute, Medicina, tumore, Scienza e Tecnica
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook