08:56 26 Novembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
101
Seguici su

Questo è quanto emerge da un nuovo studio pubblicato sul 'Journal of Neurology, Neurosurgery & Psychiatry'. Il rischio diventa 7 volte maggiore se al vizio del fumo si associa l'ipertensione.

Lo studio è stato condotto da un team di neurochirurghi statunitensi, che ha analizzato la relazione tra comparsa di aneurismi cerebrali e il vizio del fumo di sigaretta nelle donne di età compresa tra i 30 e i 60 anni.

In generale nel paese le diagnosi di aneurisma cerebrale sono di 30 milioni, aumentate molto negli ultimi anni anche grazie al miglioramento della tecnologia in grado di rilevarle, e le donne sono più colpite degli uomini.

I ricercatori hanno analizzato le risonanze magnetiche di 545 pazienti, eseguite in cinque grandi ospedali degli Stati Uniti e del Canada, riscontrando che la presenza di aneurismi celebrali tende a essere più alta nelle donne che fumano circa 20 sigarette al giorno e una storia di dipendenza in media di 29 anni.

Il confronto tra pazienti fumatrici e non fumatrici ha indicato che le donne con il vizio del fumo hanno una probabilità quattro volte maggiore di sviluppare un aneurisma cerebrale rispetto alle non fumatrici, con un rischio che aumenta fino a sette volte in caso di ipertensione.

Quello del fumo è un vizio quindi che non ha solo ricadute negative nell'ambito dell'apparato respiratorio

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook