10:27 05 Agosto 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 204
Seguici su

Un'equipe di scienziati lusitani ha dichiarato di aver sviluppato una mascherina multiuso innovativa che neutralizza il COVID-19.

L'Istituto della Medicina Molecolare di Lisbona (IMM) ha dichiarato di aver elaborato con successo una mascherina, chiamata MoxAdTech, in grado di disattivare il virus che causa il COVID-19. Lo riporta il quotidiano spagnolo La Razon.

L'effetto che neutralizza il virus si ottiene grazie ad un rivestimento innovativo. Pedro Simas, virologo dell’Istituto e coordinatore dei test della maschera, ha affermato che l’analisi di tessuto della maschera dopo il contatto con una soluzione contenente una certa quantità di virus ha rivelato la riduzione virale del 99% anche dopo 50 lavaggi.

Il quotidiano specifica che è stato “il frutto del lavoro congiunto della comunità accademica e scientifica”.

“La sua tecnologia è accreditata a livello internazionale. Il principio attivo era già stato testato con successo dall'Istituto Pasteur di Lille, in Francia, in particolare con il virus H1N1 e i coronavirus, nonché il rotavirus”, aggiunge l’articolo.

Nella settimana scorsa scienziati spagnoli hanno trovato un nuovo sintomo del COVID-19 che appare nella fase iniziale dell'infezione.

COVID-19 in Portogallo

Stando ai dati della Johns Hopkins University, il numero di casi di coronavirus nel Portogallo si sta avvicinando alla quota 50 mila. Il numero totale dei contagiati dall’inizio della pandemia ha raggiunto 49.955 unità. Sono guarite 35.010 persone e 1.716 pazienti sono deceduti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook