19:01 05 Agosto 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 01
Seguici su

I buchi blu sono grandi caverne che si formano sul fondo del mare o dell'oceano, considerati un equivalente marino di doline o inghiottitoi che si formano sulla superficie terrestre. Tuttavia, gli scienziati non sanno molto dei buchi blu: a scoprire le strane formazioni sono stati pescatori e subacquei.

Scienziati statunitensi si stanno preparando per una spedizione di un anno per studiare un misterioso buco blu in Florida. La spedizione, condotta da ricercatori del Mote Marine Laboratory, della Florida Atlantic University, del Georgia Institute of Technology, della US Geological Society e della National Oceanic and Atmospher Administration, si concentrerà sullo studio di un buco blu noto come Green Banana ('banana verde'), situato 47 metri sotto la superficie, con il fondo localizzato a una profondità di 130 metri.

Gli scienziati sperano che la missione aiuterà a rispondere alle seguenti domande:

  1. se i buchi blu sono collegati alle acque sotterranee della Florida o se c'è un'intrusione di acque sotterranee nel Golfo del Messico;
  2. se i buchi blu sono in grado di secernere sostanze nutritive e quindi influenzare la produzione primaria dell'area;
  3. se i microambienti nei buchi blu contengono specie nuove o uniche di microbi.

Lo studio del Green Banana verde segue uno studio analogo di un altro buco blu soprannominato "Amberjack Hole" ('il buco di Amberjack').

I subacquei e un lander bentonico hanno raccolto campioni d'acqua da questo buco blu. Gli scienziati hanno successivamente scoperto che i campioni contenevano enormi quantità di carbonio inorganico disciolto, che può supportare alcuni tipi di vita, inclusi i microbi. "Questi microbi possono svolgere un ruolo importante nel ciclo globale del carbonio, restituendolo nell'ambiente in una forma a cui altri organismi possono accedere", ha affermato la National Oceanic and Atmospher Administration degli Stati Uniti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook