14:51 24 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 44
Seguici su

Ci sarebbero ragioni geopolitiche dietro la mossa di lasciare la compagnia fuori dal piano nazionale per il 5G. Lo avrebbero detto le autorità britanniche alla compagnia cinese.

l governo britannico ha informato privatamente Huawei che la sua tecnologia 5G è stata vietata nel Paese a causa di ragioni geopolitiche. Lo riporta The Observe, citando quanto riferito alla società cinese. 

A fare pressioni su Londra è il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, preoccupato per le conseguenze in termini di sicurezza sulla cooperazione di intelligence tra i Paesi dell'alleanza Five Eyes, il trattato di collaborazione congiunta tra i servizi segreti dei Paesi UKUSA, che comprende Australia, Canada, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti.

Secondo Washington i rapporti del Regno Unito con Huawei potrebbero compromettere la sicurezza di informazione riservate dei Paesi alleati. Il rapporto suggerisce che il divieto potrebbe essere invertito se la posizione di americana sulla questione fosse attenuata, probabilmente se Trump non dovesse riconfermarsi alla Casa Bianca con un alleggerimento delle posizioni anti-cinesi. 

All'inizio della settimana Londra ha fatto retromarcia sul piano 5G di Huawei, annunciando che il ban nel Regno Unito delle apparecchiature della società, sia vietando l'acquisto, sia programmando la totale rimozione dei dispositivi 5G fossero rimossi entro il 2027, per ragioni di "sicurezza a lungo termine" delle telecomunicazioni.

Washington ha in precedenza inserito Huawei nella lista nera e ha esortato altri Paesi a seguire l'esempio, sostenendo che il gigante della tecnologia usa le sue attrezzature per operazioni di spionaggio per conto delle autorità cinesi. Sia Huawei che Pechino hanno negato queste accuse, accusando gli Stati Uniti di pratiche commerciali sleali.

 

 

Tags:
Rete 5G, USA, Cina, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook