07:49 15 Agosto 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Un’equipe di scienziati spagnoli ha trovato un nuovo sintomo del coronavirus che emerge prima degli altri sintomi della malattia già noti.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista JAMA Dermatology. Gli studiosi hanno identificato nel 29% dei pazienti la presenza di un’enantema nella cavità orale, una forte eruzione cutanea sulla mucosa.

In totale allo studio hanno partecipato 21 pazienti di età compresa tra 40 e 69 anni. L'esito ha rivelato che l'eruzione cutanea era comparsa nei pazienti circa due giorni prima di altri sintomi del COVID-19.

Per ora gli scienziati non possono dire quanto sia diffuso il sintomo tra tutti i pazienti. Il compito si rende più complicato per via di requisiti delle norme di sicurezza, che impongono limitazioni alla possibilità di esaminare la cavità orale dei pazienti.

I casi di Covid nel mondo ed in Spagna

Stando ai dati dell'OMS, dall’inizio della pandemia, oltre 13,5 milioni di casi di infezione da coronavirus sono stati rilevati in tutto il mondo, più di 584 mila persone sono decedute.

In Spagna, secondo le ultime statistiche ufficiali, sono stati finora 260.255 i casi confermati di contagio da COVID-19. Il governo spagnolo ha dichiarato un totale di 28.410 decessi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook