20:24 14 Agosto 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
111
Seguici su

Twitter mercoledì ha visto la sua più disastrosa violazione della sicurezza di sempre, con gli hacker che hanno ottenuto l'accesso a numerosi account di alto profilo con un pubblico di oltre 100.000 milioni per promuovere una truffa con criptovalute.

Elon Musk, Bill Gates, Jeff Bezos, Joe Biden, Barack Obama, Apple e Uber, questi erano alcuni degli account Twitter di alto profilo che sono stati hackerati ieri dai pirati informatici.

A quanto pare, il massiccio attacco informatico è iniziato quando una serie di account di diverse piattaforme per la negoziazione di criptovalute e siti di notizie sono stati hackerati a pochi minuti di distanza l'uno dall'altro. Gli hacker hanno poi preso di mira gli account di celebrità e società.

Gli account hanno pubblicato tweet simili su truffe di Bitcoin incoraggiando gli utenti a donare criptovalute a un portafoglio e ricevere il doppio di tale importo in cambio. Secondo le transazioni ricevute in bitcoin, il portafoglio ha ricevuto quasi 13 bitcoin, ovvero circa $ 118.000.

Twitter ha spiegato che gli hacker sono riusciti a rilevare i sistemi e gli strumenti interni della piattaforma utilizzati dai gestori degli account. Alcune delle pagine compromesse sono state temporaneamente sospese. È stato riferito che un dipendente di Twitter potrebbe aver collaborato con gli hacker.

Non è la prima violazione di questo livello

Questa è la violazione più grande e grave del social network, ma non la prima. Ecco alcuni degli incidenti più noti.

Lo scorso agosto, il profilo dell'amministratore delegato di Twitter, Jack Dorsey, ha iniziato a pubblicare insulti razziali e minacce di attentati dopo che è stato violato da un gruppo noto come "Chuckling Squad".

I troll apparentemente hanno usato una tecnica di scambio SIM, che ha permesso loro di trasferire il numero di telefono di una vittima su una carta SIM che controllava per twittare con l'account violato. Giorni dopo, l'attrice Chloe Moretz è stata vittima di una simile truffa. Diverse celebrità di YouTube come James Charles, Shane Dawson e King Bach sono state anche hackerate alla stessa maniera.

Due mesi dopo, secondo quanto riferito, le autorità hanno arrestato un ex membro della Chuckling Squad che ha fornito al gruppo i numeri di telefono di celebrità e personaggi pubblici.

Dalla primavera del 2018 i truffatori del web hanno impersonato Elon Musk, un noto appassionato di criptovaluta. In realtà non sono riusciti ad hackerare il suo profilo ma hanno creato account falsi che utilizzavano la foto e il nome utente del capo di Tesla.

L'obiettivo era simile a quello dell'attacco di mercoledì: ingannare le persone a rinunciare ai loro Bitcoin nella speranza di ottenerne di più.

Nel giugno 2019, dei troll anonimi hanno trovato una delle vittime più improbabili: Jessica Alba. La bacheca solitamente tranquilla dell'attrice ha iniziato a pubblicare tweet che utilizzavano insulti razziali e che insistevano sul fatto che la Germania nazista "non avesse fatto nulla di male".

L'account personale del presidente Donald Trump è stato improvvisamente disattivato per 11 minuti a novembre 2017 da un dipendente dell'assistenza clienti Twitter.

​L'autore si è rivelato un cittadino tedesco con origini turche che era un appaltatore di Twitter. Ha detto di aver disattivato Trump dopo che qualcuno aveva segnalato l'account del presidente, e in seguito è sembrato mostrarsi pentito.

Il gruppo di hacker OurMine ha assunto brevemente il controllo dell'account di Sony PlayStation nell'agosto 2017, sostenendo di aver violato il database dei giocatori di Sony. Gli hacker in seguito hanno detto di avere solo informazioni di registrazione degli utenti, come nomi ed e-mail, e che non le avrebbero rilasciate.

OurMine in precedenza aveva dirottato i conti di Jack Dorsey, Mark Zuckerberg e Netflix US.

McDonald nel marzo 2017 ha lanciato un tweet con insulti a Donald Trump, che lo definiva "disgustoso presidente" e ha affermato che il gigante del fast food voleva Barack Obama nell'ufficio ovale. Ha anche affermato che Trump ha "mani minuscole". La società ha dichiarato che il suo account è stato "violato da una fonte esterna".

​L'hacking è arrivato appena un giorno dopo una grave violazione della sicurezza che ha visto gli hacker entrare in centinaia di account, tra cui quelli di Justin Bieber, Forbes, del Dipartimento della sanità del Regno Unito, dell'Organizzazione meteorologica mondiale e della squadra di calcio tedesca Borussia Dortmund.

Le pagine compromesse mostravano svastiche e bandiere turche mentre inviavano tweet che sostenevano il presidente turco Erdogan e hashtag che leggevano "Germania nazista" e "Olanda nazista".

Correlati:

Secondo giornale "Vice" hacker avrebbero convinto dipendente di Twitter per violare gli account
Twitter: ondata di violazioni hacker contro account è "attacco di ingegneria sociale coordinato"
Hackerati gli account Twitter di Bill Gates, Elon Musk, Kanye West e politici americani
Tags:
Twitter, criptovaluta (criptovalute)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook