18:11 05 Agosto 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
221
Seguici su

La app ideata da un giovane informatico italiano per appoggiare in tribunale le vittime di violenza domestica e di genere è stata inclusa tra i migliori lavori europei.

MyTutela, la app ideata da Marco Calonzi, consulente di informatica forense alla Procura di Roma, è stata suggerita a chi investiga su crimini di bullismo, stalking, violenza domestica e di genere nel Rapporto Europeo (Fundamental Rights Report 2019). Nel rendiconto annuale viene spiegato agli Stati membri la nascita e il funzionamento di questa applicazione per smartphone, che raccoglie immediatamente i dati di chi commette abusi e li rende consultabili come prove in tribunale contro bullismo, stalking e molestie.

Grazie a MyTutela le vittime, semplicemente inserendo il numero del loro aguzzino,  possono recuperarne i messaggi, ordinandoli anche cronologicamente per dimostrare l'eventuale escalation di abusi e minacce. Segnalate anche le comunicazioni 'spie' di possibili abusi.

La app permette di catalogare su Cloud in modo intelligente e automatico i messaggi vocali, le mail, i messaggi di testo attraverso cui è stata commessa violenza, trasformandoli automaticamente in prove valide in aula. 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook