14:58 24 Settembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (94)
464
Seguici su

Procedono sotto rigoroso controllo medico i test clinici del vaccino contro il coronavirus russo su un gruppo di volontari, tutti in buone condizioni.

Tutti i volontari che hanno preso parte alle ricerche e test sul vaccino contro il coronavirus sono costantemente sotto la supervisione dei medici presso il principale ospedale clinico militare N. N. Burdenko, segnala l'agenzia Sputnik con riferimento alle informazioni dell'ufficio stampa del ministero della Difesa della Federazione Russa.

"Tutti i volontari si sentono normalmente. Non ci sono stati eventi avversi gravi dopo la somministrazione del vaccino. Un ampio insieme di studi di laboratorio e analisi viene effettuato quotidianamente. Oggi verrà eseguita una nuova fase di analisi per esaminare la presenza della risposta immunitaria dopo la somministrazione del vaccino", ha dichiarato l'anestesista e il rianimatore dell'ospedale Oleg Chikhlyaev.

Ha sottolineato che dopo le analisi e l'ottenimento dei dati principali sulla sicurezza e tollerabilità del vaccino, verrà vaccinata la rimanente parte di volontari che si trovano attualmente in isolamento nell'ospedale.

A sua volta il direttore del Centro di epidemiologia e microbiologia "Gamaleya" Alexander Gunzburg ha osservato che la distribuzione del vaccino russo contro Covid-19 potrebbe iniziare già in autunno.

I test del vaccino russo contro il coronavirus SARS-CoV-2 vengono condotti insieme al ministero della Difesa e al Centro nazionale di ricerca per epidemiologia e microbiologia.

"La distribuzione del vaccino russo contro il coronavirus potrebbe iniziare già il prossimo autunno. Mediante i test creati dal Centro Gamaleya per rilevare l'immunità al Covid-19, sono stati analizzati più di 4mila campioni di plasma sanguigno", ha riferito Ginzburg.

A sua volta il ministro della Sanità russo Mikhail Murashko ha spiegato che sono in corso studi clinici sul vaccino contro il coronavirus.

"Tutto procede normalmente. Quando i risultati saranno disponibili, lo informeremo", ha aggiunto il capo del dicastero sanitario.

In precedenza il ministro della Salute Roberto Speranza aveva annunciato la sottoscrizione di un contratto con la casa farmaceutica Astrazeneca per 400 milioni di dosi di vaccino. L'accordo è stato firmato insieme a Germania, Francia e Olanda. Il vaccino, sviluppato nei laboratori dello Jenner Institute dell’Università di Oxford, parla italiano, grazie al contributo della Irbm di Pomezia, uno dei leader globali nella produzione di vettori virali. 

Nel mondo, secondo gli ultimi dati dell'Istituto Hopkins, 8,8 milioni di persone sono state contagiate dal nuovo coronavirus, di queste circa 463mila sono decedute.

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (94)
Tags:
Medicina, Russia, Coronavirus, vaccino, Scienza e Tecnica
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook