18:40 21 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 01
Seguici su

La Nasa ha scelto il rover Viper che andrà alla ricerca dell'acqua sulla Luna nel 2023. Sarà dotato di 4 strumenti e di un trapano e realizzerà la prima mappa dell'acqua sulla Luna.

La Nasa ha scelto la società Astrobotic per il suo programma Artemis che prevede la ripresa delle attività di ricerca sulla Luna attraverso sonde e rover, ma anche inviando astronauti e la prima astronauta.

Astrobotic costruirà il nuovo rover lunare che dovrebbe raggiungere la Luna nel 2023 ed atterrare al Polo sud del nostro satellite naturale, dove si presume vi sia acqua allo stato solido.

Il rover della missione Nasa Volatiles Investiganting Polar Exploration Rover (VIPER) dovrebbe agevolare l’arrivo in futuro di missioni umane stabili. L’obiettivo è infatti quello di creare una colonia sulla Luna composta da scienziati e robot autonomi che aiutano i primi nelle attività di ricerca.

Un test per mandare attrezzatura scientifica sulla Luna

Viper sarà anche un valido test per verificare la capacità dei mezzi di lancio e dei vettori di trasporto spaziali, nonché di atterraggio, che in futuro trasporteranno ulteriore attrezzatura scientifica di supporto alle colonie scientifiche.

La missione Viper

Viper è programmato per operare 100 giorni sulla superficie lunare alla ricerca della presenza di acqua, ma anche per analizzare e testare il suolo con tutti e 4 gli strumenti scientifici di cui sarà dotato.

Alcuni degli strumenti di cui sarà dotato Viper voleranno sulla Luna già nel 2021 e nel 2022 allo scopo di essere testati e perfezionati prima di installarli sul rover nella versione definitiva.

Viper sarà dotato anche di un trapano per bucare la superficie lunare fino alla profondità di 3 piedi, ovvero circa 91 centimetri.

Grazie ai dati raccolti da Viper la Nasa sarà in grado di realizzare la prima mappa globale di presenza dell’acqua sulla Luna.

La ricerca dell’acqua è preziosa per il futuro delle missioni umane su qualsiasi corpo celeste. E anche se l’acqua presente sulla Luna non dovesse essere esattamente nella stessa composizione chimica di quella presente sulla Terra, potrà essere successivamente raccolta, opportunamente filtrata e usata per vari scopi: scientifici, agricoli (coltivazioni lunari) e alimentari.

Video presentazione rover missione Nasa Viper

Correlati:

Supercomputer della Nasa in campo contro Covid-19
Riuscito il lancio Nasa-SpaceX della navicella Crew Dragon: gli USA tornano nello spazio
La NASA ordina la costruzione del modulo HALO che ospiterà gli astronauti sulla stazione lunare
Tags:
Spazio, Luna, NASA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook