01:30 22 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
Coronavirus: superati i 5 milioni casi nel mondo (21 maggio-22 giugno) (148)
0 05
Seguici su

Se i risultati iniziali saranno promettenti in Australia, la sperimentazione dell'inoculazione sperimentale Novavax entrerà nella seconda fase, andando ben oltre e coprendo diverse fasce di età, ha affermato la società.

La società americana di biotecnologie Novavax ha dichiarato di aver iniziato a testare un nuovo vaccino contro il coronavirus sull'uomo, ed è attualmente in fase di sperimentazione clinica, avendo beneficiato di un enorme contributo da un'agenzia fondata da Bill Gates.

Nella prima parte della sperimentazione, 130 volontari adulti sani in due siti in Australia riceveranno due dosi di NVX-CoV2373, il vaccino sperimentale della società biotecnologica. Se i primi risultati si riveleranno promettenti, la società prevede di passare rapidamente alla seconda fase del processo, che dovrebbe coinvolgere altri paesi e fasce di età diverse. Le prime conclusioni sui risultati di questa fase di test sono attese per luglio.

Il budget di Novavax è cresciuto di oltre il 1.000%, per un totale di circa $ 2,7 miliardi dall'inizio dell'anno, grazie a un grosso finanziamento di $ 388 milioni, donato dalla Epidemic Preparedness Innovations (CEPI), fondata dal fondatore di Microsoft Bill Gates.

"Il nostro investimento in Novavax ci consente di concentrarci sulla produzione in parallelo con lo sviluppo clinico del vaccino, in modo che se il vaccino si dimostrerà sicuro ed efficace, potremo mettere le dosi a disposizione di coloro che ne hanno bisogno senza indugio", ha dichiarato in una nota il capo CEPI Richard Hatchett.

La fonte di finanziamento ha attirato intense speculazioni da parte del pubblico in generale, con le teorie della cospirazione che ruotano attorno a Gates che, apparentemente, sarebbe impegnato in un'agenda di "spopolamento" per liberare il pianeta da "eccessi" umani. La notizia della connessione di Gates allo studio Novavax ha suscitato preoccupazioni per molti, che credono che del progetto "non ci si debba fidare" e sollecitando lo stesso Gates a fare da volontario per diventare una cavia quando si tratta dello studio sui vaccini Novavax.

Ma Novavax non è la sola

Novavax non è la prima azienda biotecnologica statunitense a lanciare studi clinici sull'uomo a caccia di un'efficace vaccino anti-coronavirus.

La società con sede nel Maryland è in realtà una delle circa 10 che hanno iniziato tali test, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità.

Moderna Inc. ha riportato i primi risultati del vaccino COVID sull'uomo la scorsa settimana. L'OMS stima che ci siano più di 100 altri candidati al vaccino che si trovano attualmente nelle prime fasi di sviluppo, con aziende più piccole in competizione con produttori di farmaci più grandi come Pfizer Inc., AstraZeneca Plc. e istituzioni accademiche.

Tema:
Coronavirus: superati i 5 milioni casi nel mondo (21 maggio-22 giugno) (148)

Correlati:

Coronavirus in Russia: 362.342 contagi (+8.915), 3.807 decessi (+174), 131.129 guarigioni (+12.331)
Coronavirus in Olanda, ipotesi contagio di persone da visoni
Coronavirus, Oms sospende test su idrossiclorochina
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook