09:59 13 Luglio 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
Coronavirus: superati i 4 milioni casi nel mondo (10-20 maggio) (103)
5318
Seguici su

Dei ricercatori hanno scoperto che il coronavirus può essere trasmesso attraverso il liquido lacrimale. I risultati dello studio sono pubblicati sul portale MedRxiv.

Gli specialisti della Johns Hopkins University School of Medicine hanno scoperto che nelle cellule della superficie dell'occhio non solo c'è la proteina ACE-2, che è considerata il punto di ingresso del virus, ma anche il TMPRSS2, un enzima che aiuta il virus a penetrare dopo aver legato la proteina virale all'ACE-2.

Si noti che la presenza di ACE-2 e TMPRSS2 nella stessa cellula è sufficiente per la replicazione efficiente del virus. Gli esperti hanno concluso che le cellule della superficie oculare non sono solo suscettibili all'infezione da SARS-CoV-2, ma possono anche fungere da "serbatoio" per il virus.

"L'infezione delle cellule della superficie oculare possono trasformare l'occhio in un portatore del virus e il fluido lacrimale contenente particelle del virus può diventare un meccanismo importante per la sua trasmissione ad altre persone", concludono gli scienziati.

La pandemia di COVID-19

L'11 marzo, l'Organizzazione mondiale della sanità ha annunciato la pandemia di coronavirus. Secondo gli ultimi dati dell'OMS, il numero di casi di infezione da un nuovo tipo di coronavirus nel mondo ha superato i 4 milioni, oltre 280.000 sono morti.

Tema:
Coronavirus: superati i 4 milioni casi nel mondo (10-20 maggio) (103)

Correlati:

Smentito mantra sul coronavirus che potrebbe portare a una "catastrofe"
Coronavirus, Russia: contagi a 221.344 (+11.656), 2.009 vittime (+94) e 39.801 guariti (+5.495)
Una vitamina potrebbe ridurre la letalità del coronavirus - Studio
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook