00:48 21 Ottobre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)
4114
Seguici su

Il direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità in Europa, Hans Kluge, ha ricordato a tutti l'importanza della vaccinazione ordinaria, ed in particolar modo per i bambini.

Gli stati non devono sospendere i programmi di vaccinazione ordinaria a dispetto della crisi sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19 nel mondo.

A riferirlo, in un briefing online, è il direttore generale dell'OMS in Europa, Hans Kluge:

"Dobbiamo restare in guardia, ed essere aperti a nuove strade per la somministrazione e il l'ottenimento delle cure mediche. Non possiamo permetterci che la tragedia del Covid-19 porti ad una seconda catastrofe, legata al peggioramento delle condizioni di salute delle persone per altre patologie", ha spiegato Kluge.

Il funzionario ha poi sottolineato che, in primo luogo, sarà fondamentale proseguire i programmi di vaccinazione ordinaria dei bambini in tutto il Vecchio Continente, specialmente per quanto riguarda il morbillo:

"Non possiamo permetterci che il Covid-19 abbia un'influenza ancora maggiore per l'aver ignorato altre questioni vitali in ambito medico-sanitario. Apprezzo che, in questo periodo di pandemia i Paesi abbiano trovato nuove soluzioni per aiutare i bambini, compresi i nuovi centri temporanei per la vaccinazione", ha proseguito l'esperto.

Kluge ha infine esortato i genitori di tutta Europa a non dimenticare l'importanza della vaccinazione per proteggere i più piccoli in questo periodo di pandemia:

"Invito tutti i Paesi a mettere al primo posto la vaccinazione, ad introdurre dei servizi innovativi, ad interagire con i genitori e a monitorare i casi di mancata vaccinazione", ha concluso il direttore generale.
Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook