09:44 26 Maggio 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
174
Seguici su

La sostituzione del sale da cucina tradizionale con il sale iodato può prevenire lo sviluppo di molte malattie cardiovascolari mortali, ha scoperto un'equipe di ricerca internazionale.

La notizia è stata segnalata da MedicalXpress.

I ricercatori hanno rilevato che il sale iodato contiene potassio, che è benefico per il muscolo cardiaco e abbassa la pressione sanguigna. Inoltre se si rinuncia al tradizionale sale ricco di sodio e conseguentemente al consumo di questo elemento, si avranno effetti benefici aggiuntivi sul cuore.

Gli esperti hanno analizzato i dati sul numero di malattie cardiovascolari in Cina, dove l'assunzione di sodio è due volte superiore allo standard raccomandato dall'Oms. Nel 2015, oltre 2 milioni di persone sono decedute in Cina per l'ipertensione.

Come scoperto dai ricercatori, l'uso di sale arricchito di potassio previene ogni anno 460mila decessi, tra cui 208mila per ictus e 175mila per altre malattie cardiache. Inoltre questo cambio di ingrediente è in grado di ridurre il numero di patologie non letali associate al sistema cardiovascolare di quasi 750mila, tra cui 365mila ischemie e 147mila attacchi cardiaci.

Inoltre la sostituzione del sale normale con sale iodato può ridurre significativamente il numero di pazienti con patologie renali croniche.

"La nostra ricerca ha dimostrato che l'uso di... sostituti del sale rafforzati con potassio può prevenire 1 decesso su 9 per malattie cardiovascolari in Cina", afferma uno dei principali autori del lavoro, Jason Wu dell'Università del Nuovo Galles del Sud (Australia).

Allo stesso tempo i ricercatori hanno sottolineato che esiste una probabilità di complicazioni dovute ad un eccesso di potassio.

Hanno sottolineato che in questo caso occorre monitorare attentamente la sua quantità nel corpo ed esaminare regolarmente i pazienti con una predisposizione alle malattie renali.

Tags:
Scienza e Tecnica, Cuore, Medicina, Salute
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook