23:53 02 Giugno 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 111
Seguici su

In Russia sono stati avviati studi clinici comparativi dei farmaci Meflochina, Idrossiclorochina e Colidavir per il trattamento di pazienti con coronavirus. Lo ha riferito il servizio stampa dell'Agenzia federale biomedica russa.

Le sperimentazioni avranno luogo presso il Centro medico e micro clinico federale Burnazyan su consenso scritto dei pazienti a cui è stato diagnosticato il COVID-19.

In precedenza il Ministero della Salute russo aveva annunciato le prove cliniche su pazienti con il coronavirus COVID-19 dei farmaci Lopinavir+Ritonavir, Clorochina, Idrossiclorochina, nonchè di Umifenovir, Remdesivir e Favipiravir.

Intanto in Russia continua a crescere il numero dei contagiati. Il COVID-19 nel paese è stato diagnosticato a 7.497 persone (+1.154 oggi) con 494 guariti e 58 morti.

Molti paesi hanno dichiarato di aver avviato i test su vaccini contro il COVID-19. Secondo quanto dichiarato da un professore turco, nel paese sono terminate con successo le sperimentazioni sugli animali del vaccino contro il coronavirus.

Lo scorso 11 marzo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato lo stato di pandemia in relazione alla diffusione del coronavirus COVID-19. In tutto il mondo finora sono stati rilevati oltre 1,3 milioni di casi di infezione causati dal nuovo agente patogeno, mentre il bilancio delle vittime parla di oltre 76mila morti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook