06:51 27 Maggio 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
3210
Seguici su

Ora anche gli uomini provano lo sbiancamento della pelle. Utilizzando alcune preparazioni cosmetiche gli uomini si sbiancano la pelle per “avere un aspetto migliore”. Tuttavia, alcuni temono che questa pratica non possa solo provocare problemi di salute, ma possa anche contribuire alla perdita di identità.

“Ho sempre voluto una pelle più chiara. Trovo che sia più presentabile e pulita. Una volta ogni due mesi acquisto le apposite preparazioni cosmetiche. Lo faccio non per imitare le donne. È una mia scelta personale”, ha dichiarato a Sputnik Séverin, direttore di un’agenzia turistica di Douala, il quale ha cominciato a praticare lo sbiancamento da qualche anno.

Per le strade delle grandi città camerunensi non è affatto raro vedere uomini con braccia e gambe nere, ma con la pelle del viso chiara. Alcuni lo fanno perché va di moda, altri perché vorrebbero entrare nel mondo dello spettacolo. Ad esempio il ventottenne Kévine, aspirante cantante, ammette di aver cominciato a sbiancarsi la pelle per assomigliare ai suoi idoli.

“Sono fan di alcuni artisti congolesi che si sono sbiancati la pelle. La pelle di molti personaggi che ammiro si è fatta più chiara con il tempo. Dato che voglio assomigliare ad alcuni di loro, sto cercando di essere come loro e utilizzo delle preparazioni per lo sbiancamento”, afferma Kévine a Sputnik.

Lo sbiancamento della pelle sta diventando sempre più di moda. I negozi di prodotti cosmetici registrano l’afflusso di una nuova categoria di clienti. Karest, proprietaria di una profumeria di Douala, ammette di essersi sorpresa nel ricevere sui social network prenotazioni da uomini.

“La prima volta che un uomo mi ha contattata [per comprare questo genere di prodotti], si è giustificato dicendo che li stava comprando per la moglie. Ma alla fine ho capito che li avrebbe usati su di sé. L’uomo lo ha ammesso all’acquisto successivo dicendo che stava vedendo qualche cambiamento e che i prodotti facevano effetto. Ogni settimana ricevo almeno 5 ordini da clienti uomini”, spiega Karest.

Sui negozi online i clienti uomini sono a decine. Lucie Ngah, venditrice di prodotti per lo sbiancamento della pelle, lo può confermare. Stando alla signora Ngah, la maggior parte degli uomini ricorrono ai prodotti che lei vende per attenuare l’effetto dei prodotti sulla pelle.

“Alcuni miei clienti uomini che si sbiancano la pelle spesso vengono a comprare del sapone naturale per attenuare gli effetti negativi dello sbiancamento sulla pelle. Ad esempio, desiderano nascondere le vene più visibili e verdastre, i brufoli e gli arrossamenti”, spiega Ngah.

In Camerun sia le donne sia gli uomini sono criticati perché si sbiancano la pelle. Sui social network i personaggi dello spettacolo, sospettati di essersi sbiancati la pelle, sono criticati e derisi. Ad oggi sono pochi gli uomini dello spettacolo ad aver fatto ricorso a questa pratica. In un’intervista rilasciata a Sputnik lo psicosociologo Maurice Somo spiega le ragioni di questo fenomeno.

“Lo sbiancamento della pelle, da un punto di vista psicologico, costituisce un rifiuto dell’immagine di sé e un desiderio di cambiamento rispetto a un ideale che ognuno crea nella propria mente. La motivazione principale tanto degli uomini quanto delle donne è legata all’ammirazione che altri soggetti provano per loro oppure per la mancanza di una simile condizione”, spiega l’esperto.

Secondo lo psicosociologo, questo comportamento è il risultato del “prestigio” di cui godono in Africa i bianchi o altri soggetti con la pelle più chiara. Inoltre, alcuni cominciano a sbiancarsi la pelle per dimostrare il proprio successo socioeconomico.

“In Africa subsahariana la pelle chiara è considerata la forma più simile alla pelle bianca. I meticci godono, infatti, di grande successo. La pelle chiara è anche una riprova del proprio status economico: grazie al denaro è possibile conferire alla pelle la tonalità desiderata. Dunque, la motivazione principale è il complesso di inferiorità rispetto al proprio colore naturale di pelle”, spiega.

Gli effetti negativi dello sbiancamento non si limitano solamente ai disturbi psicologi che il ricorso a questa pratica sottende. Infatti, questo fenomeno sociale è altresì la riprova di gravi problemi di salute. In un Paese in cui si tenta di combattere la vendita di farmaci contraffatti i quali continuano comunque ad essere disponibili sul mercato, molte preparazioni cosmetiche finiscono sul mercato senza aver ottenuto le necessarie certificazioni.

In Camerun si svolgono regolarmente campagne di sensibilizzazione sulle conseguenze a lungo termine dello sbiancamento della pelle. Tuttavia, tali iniziative sembrano non sortire alcun effetto. Finché non cambieranno le coscienze, si continuerà a sbiancare la pelle…

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook