10:06 11 Agosto 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 121
Seguici su

Come fare per riconoscere l'infezione da Covid-19 distinguendola, ad esempio, da una normale influenza o da un banale raffreddore?

Nelle ultime settimane molto spesso ci si è interrogati su quali siano gli esatti sintomi con cui si manifesta il nuovo coronavirus, Covid-19.

La maggioranza dei contagiati dal nuovo coronavirus, circa l'80%, manifesta sintomi della malattia in forma molto leggera. 

Cerchiamo allora di capire quali possono essere i primi segnali che possono consentirci di identificare al meglio questa pericolosa patologia.

Il fatto che negli adulti in buona salute l'infezione si manifesti in forma leggera è considerato dagli scienziati una delle maggiori cause della sua diffusione. Nei bambini, nella maggior parte dei casi, il Covid-19 non dà praticamente nessun sintomo.

Nonostante ciò, pur non stando male, tutti noi possiamo diventare dei portatori della malattia. Ed è proprio così, da un portatore sano, che ha avuto inizio l'epidemia in Germania.

Come riconoscere la malattia 

I sintomi principali del coronavirus sono febbre, tosse secca, dispnea, sensazioni di costrizione toracica.

A volte possono inoltre presentarsi dei forti sintomi da sinusite o un malessere generalizzato, anche in assenza di febbre. Nei casi meno gravi, tale condizione è superabile nel giro di 7-14 giorni mentre nelle sue forme più gravi la malattia può durare anche sei o più settimane.

Nella sua forma più lieve, la patologia si presenta sotto forma di febbre, mal di testa, anche lieve, stanchezza, sensazioni di dolore nella gola, tosse e dolori muscolari, pallore e brividi. Più raramente, invece, si assiste anche all'insorgenza di raffreddore.
La struttura del Covid-19
© REUTERS / Alissa Eckert, MS; Dan Higgins, MAM/CDC/Handout

Come evitare di confondere il Covid-19 con SARS e raffreddore

In caso di SARS o raffreddore la tosse risulta essere grassa e il naso risulta essere spesso otturato, a differenza dell'infezione da coronavirus, che si manifesta invece con tosse secca mentre le vie nasali sono prevalentemente libere Attenzione, però, perché alcuni sintomi, come l'innalzamento della temperatura corporea e il mal di testa, sono condivisi dalle tre patologie.

Come evitare di confondore il Covid-19 con l'influenza

Stando alle informazioni fornite dall'OMS, il Covid-19 e l'influenza hanno caratteristiche molto simili tra loro, essendo entrambe delle patologie respiratorie che possono manifestarsi in forma più o meno grave o addirittura portare all'asintomaticità. 

In caso di influenza, tuttavia, non si riscontra la dispnea, presente invece in caso di coronavirus, e la febbre e quasi sempre molto alta, mentre nei pazienti affetti da Covid-19 la temperatura corporea non sempre sale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook