02:05 08 Aprile 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
262
Seguici su

Si è spenta la matematica e fisica della NASA Katherine Johnson, responsabile di numerose missioni nello spazio tra cui lo sbarco sulla Luna del 1969.

Lunedì è venuta a mancare all'età di 101 anni Katherine Johnson, matematica, informatica e fisica statunitense che ha contribuito alla scienza dell'aeronautica statunitense e ai programmi spaziali, già dal primo utilizzo dei computer elettronici digitali da parte della NASA.

"La nostra famiglia della NASA è rattristata nel sapere della morte di Katherine Johnson, che si è spenta questa mattina all'età di 101 anni. Era un eroina americana e la sua eredità pionieristica non sarà mai dimenticata", ha scritto l'amministratore americano della NASA Jim Brydenstein.

​Lavorando alla NASA per decenni, Katherine Johnson ha calcolato le traiettorie delle orbite, paraboliche e iperboliche, le finestre di lancio e i percorsi di ritorno di emergenza per molti voli, tra cui le missioni John Glenn e Alan Shepard e il volo Apollo 11 sulla Luna nel 1969. Ha anche fatto calcoli per i piani di missione su Marte.

Nel 2016 è stato pubblicato il libro di Margot Lee Shetterley, Hidden Figures, dedicato a Katherine Johnson e altre donne di colore che lavoravano per la NASA negli anni '60 e costrette a lottare per i loro diritti. Nello stesso anno, il libro è stato girato con lo stesso nome ed ha ricevuto tre nomination all'Oscar.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook