01:13 09 Aprile 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 22
Seguici su

L'ultima messa in orbita degli Starlink era avvenuta a gennaio, quando un razzo vettore Falcon 9 aveva permesso il dispiegamento di 60 minisatelliti.

L'azienda aerospaziale SpaceX, del magnate americano Elon Musk, ha annunciato il rinvio di 24 del lancio di un razzo vettore Falcon 9 che oggi avrebbe dovuto portare in orbita altri 60 mini-satelliti modello Starlink.

A renderlo noto è la stessa SpaceX, con un tweet pubblicato sulla propria pagina ufficiale:

"Abbiamo rinviato il lancio di domani degli Starlink. La squadra sta lavorando al fine di mettere a punto al meglio la componente idraulica del secondo stadio. Ora puntiamo a lunedì, 17 febbraio", si legge nella comunicazione.

Nello scorso mese di gennaio l'azienda aveva già portato in orbita 60 satelliti Starlink, recuperando il modulo del razzo Falcon 9 utilizzato per il lancio.

Starlink è un progetto di SpaceX che costiste nella creazione della rete satellitare di prossima generazione in grado di fornire accesso a Internet a banda larga agli abitanti del mondo. Si prevede che i satelliti opereranno in un'orbita di 290 chilometri di altitudine.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook