Телеведущая Ксения Собчак общается с сотрудником полиции во время акции оппозиции на Кудринской площади в Москв

Presidenziali russe, candidata Sobchak vuole riformare la polizia

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Elezioni Presidenziali in Russia - 2018
URL abbreviato
14110

Durante un dibattito pre-elettorale, la candidata al Cremlino Ksenia Sobchak ha sostenuto la necessità di una riforma radicale della polizia.

"Abbiamo bisogno di riformare la polizia, una riforma di principio che formerà le persone e le costringerà in modo diverso a rivolgersi con coloro con cui lavorano quotidianamente. Naturalmente serve eliminare la corruzione del sistema", ha affermato la Sobchak nel corso del dibattito su Pervu Kanal.

Le presidenziali russe si svolgeranno domenica 18 marzo. Otto sono i candidati che ambiscono alla massima carica dello Stato russo: Sergey Baburin ("Unione popolare russa"), Pavel Grudinin (Partito Comunista Russo), Vladimir Zhirinovsky (liberal-democratici), Vladimir Putin (indipendente), Ksenia Sobchak ("Iniziativa Civile") Maxim Suraykin ("Comunisti di Russia"), Boris Titov (Partito della Crescita), Grigory Yavlinsky ("Yabloko").

Correlati:

Sobchak risponde al ministro degli Esteri ucraino sull'accusa di “schizofrenia politica”
Russia, candidata Sobchak chiede permesso all'Ucraina per visitare la Crimea
Sobchak ha invitato a rimuovere la tomba di Stalin dalla Piazza Rossa
Sobchak bagna Zhirinovsky con l'acqua durante il dibattito
Ksenya Sobchak: la candidata "contro tutti"
Tags:
politica interna, Società, Elezioni presidenziali Russia 2018, Polizia, Ksenia Sobchak, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik