Capo della Crimea Sergey Aksenov

Il capo della Crimea ha paragonato le elezioni presidenziali con il referendum nel 2014

© Sputnik . Andrey Stenin
Notizie
URL abbreviato
5260

Il capo della Crimea Sergey Aksenov ha confrontato le elezioni presidenziali con il referendum nel 2014, il cui risultato è stata la riunificazione della penisola con la Russia.

"È la prima volta che si vota alle presidenziali nella Repubblica di Crimea. La Crimea sceglierà il capo dello stato russo. Sono sicuro che per ogni cittadino della Crimea è anche un evento significativo, come lo è stato nel 2014. Oggi, tutti devono ricordare che abbiamo bisogno di una sola voce che ci rappresenti, e questo è responsabilità e dovere civico di ogni uomo, e della gratitudine al nostro paese per garantirci un cielo sereno" ha detto ai giornalisti il ​​capo della Crimea.

Correlati:

Russia: proclamato silenzio elettorale prima di elezioni presidenziali
Elezioni presidenziali russe 2018
Russia verso le elezioni
Tags:
elezioni, elezione, Elezioni, Sergej Aksenov, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik