La sede dell'Europarlamento a Bruxelles

Europarlamento non manderà osservatori nelle elezioni in Russia e Azerbaigian

© Sputnik . Irina Kalashnikova
Notizie
URL abbreviato
2181

I funzionari del Parlamento europeo non osserveranno l'andamento delle elezioni presidenziali che si svolgeranno in Russia e Azerbaigian nel prossimo futuro, si afferma in un comunicato stampa dell'Europarlamento.

Le elezioni in Russia sono previste per il 18 marzo, mentre in Azerbaigian gli elettori si recheranno alle urne l'11 aprile.

"Il Parlamento europeo non osserverà il processo elettorale, pertanto non esprimerà commenti su di esso e sui risultati che verranno resi noti in seguito", si afferma nel comunicato.

Nessun membro del Parlamento europeo ha ricevuto il mandato ufficiale per diventare un osservatore a nome dell'Europarlamento, pertanto qualsiasi iniziativa di un qualsiasi eurodeputato sarà esclusivamente personale, si chiarisce nel documento.

L'Europarlamento ha inoltre fatto sapere di voler discutere il rapporto sulle relazioni tra la UE e l'Azerbaigian nella sessione plenaria. Il documento presenterà anche la posizione ufficiale dell'Europarlamento in merito alle elezioni.

Correlati:

CNBC: le elezioni in Italia le ha vinte la Russia
Capo diplomazia cinese commenta le elezioni presidenziali russe
Per senatore russo i risultati delle elezioni italiane sono uno schiaffo all'èlite europea
Russia, commissione elettorale rivela i soldi spesi dai candidati per le presidenziali
Ucraina, Klimkin minaccia sanzioni per le elezioni presidenziali russe in Crimea
Tags:
Politica Internazionale, Elezioni presidenziali Russia 2018, Elezioni, Europarlamento, Unione Europea, Azerbaigian, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik