Il presidente russo Vladimir Putin

Russia, Putin firma emendamenti alla legge sull'elezione del capo dello stato

© Sputnik . Alexey Druzhinin
Notizie
URL abbreviato
0 62
Seguici su

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato emendamenti alla legge sull'elezione del capo dello stato.

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato emendamenti alla legge sull'elezione del capo dello stato. Lo ha reso noto il Cremlino. La nuova legge aggiorna le disposizioni riguardanti i distretti elettorali, le commissioni elettorali, la registrazione dei candidati, le regole delle campagne elettorali e le esigenze dei centri elettorali.

In particolare, annulla la durata di cinque anni per la costituzione di distretti elettorali e fornisce nuovi motivi per specificare i confini dei distretti elettorali, compresa la possibilità di ridurre il numero di elettori per distretto a 1.500 persone. Stabilisce anche un meccanismo per votare dalla posizione de facto degli elettori sulla base di una dichiarazione scritta, che potrebbe essere utilizzata anziché l'astensione o il voto anticipato. Questo, a sua volta, modifica le forme di protocollo delle commissioni elettorali. Gli emendamenti sono stati approvati dal Duma di Stato il 24 maggio e dal Consiglio della Federazione mercoledì.

Correlati:

Putin: la russofobia in alcuni paesi supera ogni limite
Usa, Putin: non subiremo passivamente espansione sistema di difesa missilistica
Clima, Cremlino: per Putin Accordo Parigi ha grande importanza
Putin parla con i capi delle agenzie di stampa "a mente fresca"
L'incontro di Vladimir Putin con i capi delle agenzie di stampa, russe e straniere
Tags:
Presidente, elezioni, Elezioni presidenziali Russia 2018, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook