08:29 23 Ottobre 2020
Reportage
URL abbreviato
Di
233
Seguici su

Due giorni a Rho Fiera mostrano che il settore fieristico non è ancora morto e sta riprendendo conoscenza.

Pochi giorni fa Enrico Pazzali, Presidente, Fondazione Fiera Milano e Valerio De Molli, Managing Partner & CEO, The European House – Ambrosetti hanno presentato a Cernobbio uno studio sull’importanza delle Fiere per l’Italia, e la Fiera Milano come maggior fiera italiana. Le Fiere generano quasi 50 miliardi di euro l’anno di indotto, e quindi, sei mesi di chiusura forzata delle fiere ha fatto soffrire un intero paese.

E per questo, all’inaugurazione della Milano Unica è venuto il ministro Di Maio, e sono intervenuti, oltre al neopresidente dell’esposizione Alessandro Barberis Canonico, il Presidente di Sistema Moda Italia Marino Vago, il Presidente di Confindustria Moda Cirillo Marcolin, il Presidente dell’Agenzia Ice Carlo Maria Ferro, il Presidente di Fondazione Fiera Milano Enrico Pazzali. In sala c’erano il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi, il Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana Mario Boselli e tante personalità della moda e dell’industria tessile. Seduti a distanza, con le sedie vuote a scacchiera, indossando le mascherine: il gel disinfettante era dappertutto e la mascherina targata “Milano Unica” era distribuita in omaggio.

  • Enrico Pazzali. Presidente di Fondazione Fiera Milano
    Enrico Pazzali. Presidente di Fondazione Fiera Milano
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Carlo Maria Ferro, Presidente ICE
    Carlo Maria Ferro, Presidente ICE
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Alessandro Barberis Canonico, Presidente Milano Unica
    Alessandro Barberis Canonico, Presidente Milano Unica
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Luigi Di Maio e Mario Boselli alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    Luigi Di Maio e Mario Boselli alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Federico Boselli, LUXURY JERSEY
    Federico Boselli, LUXURY JERSEY
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Luigi Di Maio con giubbotto antiproiettile alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    Luigi Di Maio con giubbotto antiproiettile alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    © Foto : Evgeny Utkin
  • Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
    © Foto : Evgeny Utkin
1 / 12
© Foto : Evgeny Utkin
Enrico Pazzali. Presidente di Fondazione Fiera Milano

Di Maio ha parlato di “diplomazia economica”.

“Durante la fase peggiore della pandemia abbiamo iniziato a scrivere insieme agli operatori del settore il patto per l'export, oggi ci sono 2 miliardi di euro che riguardano i vari settori - ha detto - Le fiere restano uno dei principali strumenti dell'internazionalizzazione per le nostre imprese e per il nostro made in Italy, per questo le sosterremo. I nostri prossimi provvedimenti economici devono mettere in condizione le fiere di affrontare con le risorse adeguate le sfide del futuro. E di coprire quello che purtroppo hanno perso a causa della pandemia. Questo ha rappresentato degli oneri per il sistema fieristico e noi li supporteremo nel migliore dei modi anche attraverso il fondo perduto che consentirà di coprire una parte degli ammanchi delle fiere”.
Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
© Foto : Evgeny Utkin
Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica

Parlando con il Presidente di Ice Carlo Maria Ferro sul trasferimento alla Farnesina delle competenze in materia di commercio e internazionalizzazione delle imprese, che ha consentito di unificare la visione d’insieme dei mercati stranieri grazie alla più stretta integrazione tra il Maeci e gli altri enti di sostegno pubblico all’export quali Ice-Agenzia, Sace e Simest, lui approva la riforma completamente:

“Va benissimo. Una grande integrazione di tutta la rete diplomatica, con più di 390 uffici in tutto il mondo”.  E anche per le persone fuori dall’Europa, anche adesso “esistono i corridoi verdi, se la persona viene per business e sta 72 ore, non deve fare la quarantena”. Quindi si può venire per le Fiere e le missioni commerciali. Buono a sapersi.
Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
© Foto : Evgeny Utkin
Luigi Di Maio alla cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica

Alla Fiera questa volta partecipano 207 aziende espositrici “coraggiose”. Con un piccolo sconto della Fiera, alcune con un grosso aiuto dell’Ice. Ad esempio, Luxury Jersey espone in questa fiera per la prima volta. “Siamo sempre a Première Vision Paris e altre fiere internazionali, ma qui non siamo mai esposti – racconta il titolare Federico Boselli – quest’anno abbiamo deciso di provare, anche grazie al sostegno di Ice, e siamo soddisfatti”.

Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
© Foto : Evgeny Utkin
Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
Tante le novità. Eurojersey ha presentato alla manifestazione tessuti innovativi, incluso un giubbotto antiproiettile. È stato mostrato a Di Maio, che l’ha toccato, ma non l’ha provato. Il ministro è passato per una dozzina di stand prima di lasciare la fiera.

Chiediamo ai buyer cosa cercano di trovare in Fiera. “Qualcosa di particolare, ma la maggior parte della mia collezione è già pronta. Se la Fiera fosse stata a luglio, per noi sarebbe stato più comodo e più utile. Perciò ci vengo più per vedere, che comunque è sempre utile e porta qualche ispirazione – racconta a Sputnik Sergei Grinko, direttore creativo di Minavara.

Ad ogni modo, è già bene che si riprenda. E questa e tante altre fiere tornano alla normalità. E non sarà necessario portare le mascherine e riceverle come omaggio dagli espositori. Speriamo il più presto possibile.

Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
© Foto : Evgeny Utkin
Cerimonia inaugurale della 31ª edizione di Milano Unica
Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook