02:53 24 Ottobre 2020
Reportage
URL abbreviato
Di
5416
Seguici su

La normalità della vita dei migranti nelle città siciliane, affollate da turisti che non rinunciano al sole, al mare e all'arte, nonostante la crisi degli sbarchi a Lampedusa.

In questi giorni è andato in scena un lungo braccio di ferro tra governo regionale e Viminale, sulla questione degli sbarchi autonomi a Lampedusa, culminata con l'annullamento dell'ordinanza di chiusura di hotspot e centri d'accoglienza, disposta dal Tar poiché"esorbita dall’ambito dei poteri attribuiti alle Regioni" e "l'esistenza di un concreto aggravamento del rischio sanitario" è stata "solo enunciata".

Tuttavia il problema permare, poiché l'alto numero di sbarchi mette in difficoltà le capacità di accoglienza dell'hotspot di Lampedusa e isolani, per la necessità di attuare i protocolli anticontagio di distanziamento. I sovraffollamenti dei centri mettono a repentaglio la salute dei migranti, degli operatori e degli agenti di polizia.

  • La vita dei migranti nella città di Catania
    La vita dei migranti nella città di Catania
    © Sputnik . Clara Statello
  • Una migrante in Italia
    Una migrante in Italia
    © Foto : Clara Statello
  • I migranti in Italia
    I migranti in Italia
    © Foto : Clara Statello
  • I migranti in Italia
    I migranti in Italia
    © Foto : Clara Statello
  • Un migrante in Italia
    Un migrante in Italia
    © Foto : Clara Statello
  • I migranti in Italia
    I migranti in Italia
    © Foto : Clara Statello
  • I migranti in Italia
    I migranti in Italia
    © Foto : Clara Statello
  • I migranti in Italia
    I migranti in Italia
    © Foto : Clara Statello
  • I migranti in Italia
    I migranti in Italia
    © Foto : Clara Statello
  • Un migrante in Italia
    Un migrante in Italia
    © Foto : Clara Statello
1 / 10
© Sputnik . Clara Statello
La vita dei migranti nella città di Catania

Con il vertice di mercoledì tra il premier Conte, il presidente della Sicilia, Nello Musumeci, e il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, è stato deciso l'invio di altre navi-quarantena, dove collocare i migranti giunti sulle coste siciliane, permettendo il periodo di isolamento.

L'emergenza sbarchi, però, non ha scoraggiato i turisti provenienti da tutta italia e dall'estero, che hanno letteralmente invaso l'isola e confondendosi tra siciliani e migranti che vivono nelle città.

La seguente galleria fotografica mostra momenti di vita dei migranti di diverse parti del mondo nella città di Catania.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook