20:40 29 Settembre 2020
Reportage
URL abbreviato
Di
124
Seguici su

Per alcuni anni il cognome Hu è stato tra i più diffusi a Milano, rimanendo però al secondo posto dopo l'italianissimo Rossi. Quest'anno, invece, il più diffuso cognome cinese ha superato tutti, sia nella classifica maschile che in quella femminile.

Le signore Hu a Milano sono 2.210, contro le 2.133 signore Rossi. Chiudono la classifica le signore Colombo, 1.832. La classifica vede nelle stesse posizioni anche gli uomini: 2.454 Hu, 1873 Rossi e 1543 Colombo.

Cosa significa, che i cinesi sono la popolazione più numerosa a Milano o in Italia? Non esattamente, anche se, quando andiamo a Prato, troviamo tantissimi cinesi. In questa città, i cinesi sono il 57 % di tutti gli stranieri, la maggior concentrazione in Italia.

Se guardiamo Milano, i cinesi sono quasi il 9 %, non di tutta la popolazione, ma di tutti gli stranieri, in Lombardia sono il 5.9 %, e in Italia sono 5.7 %, 305 089 su 5 306 548 cittadini stranieri.

I cinesi sono molto dietro ai cittadini della Romania, il 22.8 % di tutti gli stranieri (1 207 919), dell’Albania, con l' 8.3 % (440 854), del Marocco con l'8.15 % (432.458). I cinesi sono al quarto posto, e subito dopo di loro ci sono gli ucraini, con il 4.53 % (240.428). Pochi i russi, circa 40000, ancora di meno i bielorussi, 9300.

Un venditore straniero al mercato ortofrutticolo
© Sputnik . Evgeny Utkin
Un venditore straniero al mercato ortofrutticolo
Quello che si nota tra bielorussi, russi, ucraini, moldavi, polacchi è la grossa prevalenza delle donne, anche 3-4 volte rispetto agli uomini. Mentre, tra gli stranieri provenienti dal Kosovo, dall’Albania, dalla Macedonia del Nord, gli uomini sono più delle donne. È la stessa percentuale di tutte le persone provenienti dal continente africano: dal Marocco, dall'Egitto, e da quasi tutti gli altri paesi (escluso il Madagascar), provengono molti più uomini che donne.

  • Migranti a Bolzano
    Migranti a Bolzano
    © Sputnik . Evgeny Utkin
  • Migranti a Bolzano
    Migranti a Bolzano
    © Sputnik . Evgeny Utkin
1 / 2
© Sputnik . Evgeny Utkin
Migranti a Bolzano

Malgrado le percentuali sopra riportate, i cinesi hanno più visibilità. I negozi, i parrucchieri, i centri estetici, i bar e i ristoranti sono spesso gestiti da loro.

La vetrina di un bar cinese a Milano
© Sputnik . Alessandro Rota
La vetrina di un bar cinese a Milano

Il nome più diffuso tra i maschi di quest'anno, invece, è naturalmente Leonardo, probabilmente in seguito ai grandi festeggiamenti dello scorso anno per i 500 anni dalla morte del grande artista e scienziato. Tra le ragazze, i nomi più diffusi sono Sofia e Giulia.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook