01:45 26 Aprile 2019
Matteo Salvini

Astrologia e politica nel 2019: Salvini (forse) premier, Di Maio la caduta dei non dei

© Sputnik . Alessandro Rota
Punti di Vista
URL abbreviato
326

Il 2018 è stato un anno difficile e il 2019 non sarà da meno, soprattutto da un punto di vista finanziario.

Dopo le previsioni astrologiche mondiali, ora esaminiamo la situazione dell'Italia ed è difficile sperare in un miglioramento. L'avvio dell'anno sarà complesso, l'estate presenterà dei problemi, in autunno potrebbe esserci una piccola ripresa ma la conclusione del 2019 sarà di nuovo in salita. 

La crisi dei nostri Btp, come scritto in precedenza, potrebbe innescare un contagio al sistema bancario europeo accelerando il processo di recessione per i paesi dell'eurozona, compresa la Germania. Meno crescita e più incertezza. L'entrata di Urano in Toro - il 6 marzo e sosterà per sette anni - può indicare un subbuglio economico e finanziario, cambiamenti importanti nel sistema bancario, anche sul piano della gestione e della tecnologia ma non sono esclusi scandali di notevoli proporzioni. L'energia del pianeta è infatti di rottura, di tutto ciò che è inatteso, di interruzione dello status quo. Si possono dunque ipotizzare dei cambiamenti, anche nel clima politico, sociale ed economico, Borse comprese. Urano si era affacciato nel segno del Toro anche nel 2018 e ha fatto arrivare, in effetti, una trasformazione: il risultato delle elezioni, come era peraltro prevedibile dato il dilagante malcontento, ha portato al cosiddetto "governo del cambiamento". E' apparso un nome fino ad allora sconosciuto ai più, Giuseppe Conte - Leone - è stato nominato primo ministro, Luigi Maio - Cancro - del Movimento Cinque Stelle ministro dello Sviluppo economico e del lavoro, Matteo Salvini - Pesci - leader della Lega, ministro dell'Interno, ed entrambi vice premier. L'attuale governo ha giurato il 6 giugno 2018 alle 16.28: è nato nel segno dei Gemelli - come la Repubblica italiana - Ascendente in Bilancia, Urano in Toro, Saturno e Plutone in Capricorno. Da un punto di vista astrologico è partito con un programma ambizioso, salvo fare marcia indietro in diverse occasioni. La strana coppia Di Maio e Salvini, che fino a un giorno prima del voto dicevano rispettivamente "mai con la Lega" e "solo un governo di centrodestra", per governare si è stretta in un abbraccio.  Entrambi in campagna elettorale permanente in vista delle elezioni europee, perseguono obbiettivi e programmi discordi per cui non sono mancate divergenze, come d'altra parte spesso c'è stato dissenso da parte del ministro dell'Economia, Giovanni Tria, rispetto alle scelte del governo, o di Paolo Savona preoccupato, a sorpresa, per lo spread che, secondo i passaggi astrali proprio a gennaio potrebbe salire.

Il governo Conte, anche nel 2019 vivrà momenti di grandi tensioni in particolare a gennaio, febbraio, nella seconda metà di maggio e primi giorni di giugno, incidendo com'è facile intuire sulla stabilità del paese e subire un declino di consensi, un aumento delle critiche da parte dell'opinione pubblica. Probabile tuttavia che vada avanti e che l'esperienza del governo "legastellato" si concluda definitivamente nel 2020. Nel frattempo lo scenario potrebbe comunque in parte cambiare: tra il 23 e il 26 maggio 2019 ci saranno le elezioni europee. Salvini, Pesci ascendente Scorpione, ha ottimi transiti e potrebbe stravincere - Politico.eu l'ha eletto personaggio più influente d'Europa nel 2019 corroborando così le nostre previsioni - soprattutto grazie ai voti di chi vede gli immigrati come il male assoluto, vuole i porti chiusi -  eclissando in parte, se non del tutto Luigi Di Maio.

È probabile che nel 2019 o 2020, il prossimo presidente del Consiglio sia Salvini. Nonostante la vittoria dovrà fare attenzione durante l'estate: il rischio è che come Don Chisciotte ingaggi battaglie contro i mulini a vento o rincorra sogni politici di fatto irraggiungibili. Per quanto riguarda Luigi di Maio, Cancro Ascendente in Sagittario, i passaggi astrali sono abbastanza complessi: nel periodo gennaio-febbraio potrebbe subire pesanti frustrazioni, forse conseguenti alla mancata approvazione di suoi progetti politici o che potrebbero essere parecchio ridimensionati - il reddito di cittadinanza? la riforma della Costituzione? - appannerà la sua immagine, scatenerà tensioni all'interno del movimento ma non sono esclusi momenti difficili anche con gli alleati di governo. Recentemente ha annunciato che "se teniamo duro, il 2019 sarà l'anno del cambiamento" ma gli astri replicano che il cambiamento potrebbe riguardare proprio lui per primo. 

Fonte: Blitz Quotidiano

L'opinione dell'autore può non coincidere con la posizione della redazione.

Correlati:

Manovra, Conte: "vogliamo rivoltare Paese come un calzino"
Libia, Conte: è anno della svolta, abbiamo a cuore popolo libico
Tags:
Luigi Di Maio, Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik