12:39 09 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
422
Seguici su

Enrico Letta ha sottolineato l'importanza di una corretta gestione di questa prima fase delle riaperture.

Il leader della Lega, Matteo Salvini, starebbe gestendo in maniera "irresponsabile" la questione della road map sulle riaperture e dello spostamento del coprifuoco alle ore 23.

Ad affermarlo, in una videointervista con il direttore de La Stampa, è il segretario del Partito Democratico Enciro Letta:

"Salvini ha parlato più del coprifuoco alle 23 che del Pnrr. Non ha parlato del piano di 231 miliardi di euro fondamentale per l'Italia del futuro. Ma delle ore 23 sì, un errore profondo. Deve essere chiaro che abbiamo un obiettivo: uscire dalla pandemia grazie alla vaccinazione dei fragili, il che ci può consentire un'estate anche di ripresa economica", sono state le parole di Letta.

Il numero uno dem ha quindi chiarito che un'eventuale gestione irresponsabile della prossima fase, potrebbe portare ad un nuovo, anticipato lockdown a fine maggio:

"Se i prossimi giorni saranno gestiti irresponsabilmente saremmo costretti a richiudere a fine maggio. La politica non deve dare il massaggio del liberi tutti", è stato l'ammonimento di Letta.

La revisione del coprifuoco

Nei giorni scorsi era stato reso noto che la maggioranza avrebbe trovato un'intesa di massima per rivedere l’orario del coprifuoco a partire dalla seconda metà di maggio. 

In base a quanto trapelato, le forze politiche che sostengono il governo di Mario Draghi prenderanno la propria decisione "sulla base dell'andamento del quadro epidemiologico oltre che dell'avanzamento della campagna vaccinale".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook