10:25 18 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
7825
Seguici su

Giuseppe Conte si appresta a diventare il capo del Movimento 5 Stelle che in queste ultime settimane ha perso i suoi punti di riferimento cardine. Intanto interviene sul coprifuoco.

Un Giuseppe Conte così disponibile a parlare pubblicamente, forse non lo si vedeva dai tempi in cui era presidente del Consiglio. Al Festival del Lavoro 2021, dove è stato invitato a partecipare, l’ex premier ha iniziato la sua riflessione politica parlando el coprifuoco e delle chiusure.

In particolare sul coprifuoco lui afferma che “non può diventare un totem ideologico” perché è ovvio che “tutti vorrebbero le riaperture, non credo ci sia una sola persona che non le voglia. Ma chi condivide una responsabilità politica deve procedere secondo determinati criteri”, afferma Conte come riportato dall’Adnkronos.

Ed è quindi convinto che il coprifuoco non ci sarà questa estate, “curva permettendo”, anche perché “non è ragionevole”.

Conte difende l’operato di Speranza

Ex ministro del Conte bis e ancora ministro nell’esecutivo Draghi, il ministro della Salute Roberto Speranza ieri si è dovuto difendere da una mozione di sfiducia alla Camera.

Roberto Speranza, ministro della Salute
© AFP 2021 / Filippo Monteforte
Conte prende le sue difese ed afferma che quanto avvenuto è solo “propaganda” perché secondo lui “allora dovremmo proporla per tutti quelli che, nell'opposizione, un giorno dicevano apriamo e un giorno chiudiamo, per tantissimi esponenti politici che in questi mesi hanno detto tutto e il contrario di tutto.”

Rifondazione Movimento 5 Stelle

Nei prossimi giorni sarà fissato “un grande evento in cui coinvolgeremo tutti gli iscritti, discuteremo sul nuovo statuto, di una carta di principi e valori per dare una chiara identità politica” alla rifondazione del Movimento 5 Stelle, afferma durante l’evento Giuseppe Conte.

“Verranno eletti nuovi organi di vertice e potremo comunicare al paese grande voglia di rinnovare il ruolo e gli obiettivi di questa forza politica”.

Bisognerà quindi aspettare ancora un poco per vedere all'opera Conte come capo dei grillini, ma i sondaggi già mostrano cosa potrebbe accadere.

Tags:
Politica Italiana, Giuseppe Conte
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook