10:17 18 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
613
Seguici su

Giorgia Meloni difende la sua linea dall'opposizione solitaria e afferma che sono riusciti ad apportare un contributo anche dalla loro collocazione minoritaria.

All’indomani del voto di sfiducia contro il ministro della Salute Roberto Speranza (Leu), Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia precisa la sua collocazione politica nel panorama del centrodestra in particolare.

“Io faccio politica contro il Pd e i 5 Stelle. Non ho intenzione di fare politica contro i miei alleati. Voglio andare al governo con loro. Punto. Il lavoro che facciamo noi può essere utile al centrodestra che sta al governo per porre certi temi con maggiore forza”, lo ha detto l’onorevole Meloni intervistata dal quotidiano La Stampa.

E poi aggiunge: “Se avessi voluto provocare gli alleati avrei diretto la mia azione contro i ministri del centrodestra. Non mi pare lo abbia fatto. Non si può ritenere che se ci sono partiti del centrodestra che si alleano con la sinistra anche io sono alleata con la sinistra per la proprietà transitiva”.

Il coprifuoco merito nostro

L’aver portato il tema del coprifuoco nel Parlamento, dice Giorgia Meloni, è una vittoria di Fratelli d’Italia che rivendica:

“Quindi anche dall’opposizione FdI può ottenere molti risultati e ottenerli per il centrodestra nel suo complesso”.

Ecco perché non comprende le polemiche che le sono arrivate, dice: "Non capisco molte polemiche da parte della stampa e francamente anche da parte degli alleati che mi sembrano ingenerosi perché si dice che noi provochiamo".

Tags:
Politica Italiana, Giorgia Meloni
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook