01:04 08 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
103
Seguici su

Matteo Renzi chiede di non regalare la "battaglia" politica sul coprifuoco a Matteo Salvini, sarebbe un ulteriore errore della sinistra italiana sempre divisa su tutto.

Matteo Renzi sul coprifuoco in Italia la pensa “come Stefano Bonaccini: è OVVIO che vada rivisto il coprifuoco delle 22. Lo sanno tutti e privatamente lo dicono tutti: così non ha senso. Dunque, nei prossimi giorni il coprifuoco andrà tolto o l’orario prolungato”, scrive nella sua newsletter e questo per un motivo di strategia politica.

“Regalare questa battaglia a Salvini, a mio giudizio, è un errore politico di quelle forze di maggioranza che, sognando, immaginano un Papeete2. Pensano, cioè, che - provocandolo sul coprifuoco - Salvini cada nel tranello e reagisca d’impulso, uscendo dalla maggioranza. Ma Salvini non ci pensa neppure, la lezione dell’estate 2019 gli è bastata e avanzata”, sottolinea il fondatore di Italia Viva.

E mentre i sondaggi politici danno Renzi a poco più di +Europa, lui elargisce qualche modesto consiglio alla politica italiana:

“Dunque, io ho un modesto suggerimento rivolto a tutti. Evitiamo la guerra degli orari, recuperiamo il buon senso e continuiamo sulla strada delle vaccinazioni e delle riaperture: dove si è vaccinato di più, da Israele agli Stati Uniti, già si è tornati a vivere. E lavoriamo insieme per l’Italia senza polemiche di parte.”

Martellare il M5S

Non si ferma il martellamento di Matteo Renzi sul Movimento 5 Stelle ed elenca tutte le ultime grane del partito, dalle esternazioni di Beppe Grillo a protezione del figlio mentre è indagato per stupro di gruppo (ma non erano giustizialisti? si domanda Renzi), al caso della presidente dell’Eni ,nominata in area grillina, che sta spendendo un botto di soldi tanto da costringere il Consiglio di amministrazione della società a dirle di moderarsi.

E su tutto ciò Renzi gongola: “Il caos grillino è solo all’inizio: la prima forza parlamentare di questa legislatura è dilaniata”.

Sul Pnrr

Sul piano di ripresa dell’Italia, Renzi difende a spada tratta l’iniziativa di aver fatto cadere il Conte bis.

“I soldi dei nostri figli sono finalmente in buone mani”, afferma Renzi.

In precedenza Fratelli d'italia aveva aderito alla campagna di firme per la cancellazione del coprifuoco presentata dalla Lega in occasione della Festa di Liberazione. Questa iniziativa rischia di dividere l'esecutivo e ha già provocato un botta e risposta tra il leader leghista Salvini e il segretario del PD, Enrico Letta, che ha invitato la Lega ad uscire dalla maggioranza se intende sostenere una battaglia contro il governo.

Tags:
Politica Italiana, Matteo Renzi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook