20:32 07 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
350
Seguici su

Mosca ha invitato Washington ad avviare un dialogo sulla stabilità strategica e a discutere la creazione di un ambiente per una convivenza priva di conflitti, ha dichiarato oggi il viceministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov.

Parlando ad una sessione congiunta delle commissioni Esteri e Difesa della camera alta russa, il viceministro Ryabkov ha ricordato che il presidente russo Vladimir Putin ha incaricato il governo di avviare negoziati sulle armi strategiche e sulla stabilità globale nel suo recente discorso al parlamento.

"I negoziati potrebbero essere volti a creare un ambiente per una convivenza priva di conflitti. Vorrei sottolineare che abbiamo già invitato l'amministrazione Biden ad avviare un dialogo di stabilità strategica in seguito a quanto affermato da Vladimir Putin, per discutere le nostre preoccupazioni in questo ambito e trovare modi per risolvere i problemi esistenti", ha detto Ryabkov.

La proposta di avviare un dialogo tra Mosca e Washington arriva nel mezzo di un'altra spirale di escalation tra i due Paesi, dopo che gli Stati Uniti hanno accusato la Russia di effettuare attacchi hacker e di aver interferito nelle scorse elezioni presidenziali. 

Washington ha espulso 10 diplomatici russi e sanzionato diversi personaggi ed organizzazioni, mentre alle banche e ai fondi americani è stato in aggiunta impedito di acquistare obbligazioni in rubli durante i collocamenti primari.

In risposta la Russia ha annunciato l'espulsione di 10 diplomatici americani e ha raccomandato all'ambasciatore statunitense John Sullivan di tornare a Washington per consultazioni, vietando inoltre ad 8 cittadini statunitensi di entrare nel Paese ed imponendo vari vincoli alle strutture diplomatiche americane.

Tags:
Politica Internazionale, Geopolitica, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook