00:04 08 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
5613
Seguici su

Mosca ritiene che dopo l'espulsione ingiustificata dei diplomatici russi da Praga non si possa escludere una reazione a catena nella Ue, tuttavia spera che i partner europei della Repubblica Ceca mantengano una posizione razionale e non la seguano, ha dichiarato a Sputnik il ​​viceministro degli Esteri russo Alexander Grushko.

"Nulla si può escludere, ma voglio credere che in questa situazione i partner della Repubblica Ceca nell'Unione Europea rimarranno su una posizione ragionevole", ha detto Grushko, rispondendo alla domanda se si possa mettere in preventivo una reazione a catena con l'espulsione dei diplomatici russi nella Ue dopo l'esempio della Repubblica Ceca.

In precedenza la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova aveva dichiarato che dietro l'espulsione dei diplomatici russi dalla Repubblica Ceca vi fosse la mano statunitense. Inoltre aveva affermato che l'espulsione dei diplomatici russi da parte di Praga era un escamotage per nascondere informazioni su un possibile colpo di stato contro il presidente bielorusso.

Espulsione diplomatici russi da Repubblica Ceca e reazione speculare

Il 17 aprile il premier ceco Andrej Babis ha dichiarato che le autorità locali sospettano che i servizi segreti russi siano coinvolti nell'esplosione in un deposito di munizioni nel villaggio di Vrbetice, fatto risalente al 2014.

Il ministro degli Esteri ceco Jan Hamacek ha annunciato la decisione di espellere 18 diplomatici russi, così come ha riferito l'inserimento nella lista dei latitanti i cittadini russi Alexander Petrov e Ruslan Boshirov, dipendenti del ministero della Difesa. 

A sua volta Mosca ha dichiarato 20 diplomatici dell'ambasciata della Repubblica Ceca persone non gradite: dovranno lasciare la Russia entro la giornata di lunedì.

Tags:
Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Repubblica Ceca, Unione Europea, Il Ministero degli Esteri della Russia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook