21:00 14 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
317
Seguici su

Si celebrano a Washington i 160 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e USA, una due giorni di incontri per parlare di temi geopolitici importanti più che per festeggiare.

Luigi Di Maio è in missione negli Stati Uniti d’America in occasione delle celebrazioni dei 160 anni di relazioni diplomatiche tra l’Italia e gli USA.

Il ministro degli Esteri conferma che nella politica estera dell’Italia è centrale il multilateralismo:

“Intendiamo lavorare in tutti i fori multilaterali rilevanti insieme agli USA e ai nostri partner per aumentare le ambizioni sul climate change, l’accesso ai vaccini e promuovere una ripresa economicamente e socialmente sostenibile”.

Di Maio conferma anche l’atlantismo dell’Italia, affermando che “l’impegno dell’Italia verso la Nato resta risoluto”. E con risolutezza proteggeremo “la nostra sicurezza collettiva” e continueremo a “lavorare insieme per mantenere la pace e la stabilità internazionale”.

I dossier sul tavolo

Il ministro Di Maio a Washington ha incontrato il Segretario di Stato, Antony Blinken, con il quale ha parlato della questione libica, di anti-terrorismo, e di collaborazione per meglio affrontare la ripresa post-pandemica.

Al bilaterale ha partecipato anche l’inviato speciale per il clima del Presidente Joe Biden, John Kerry.

Ha scritto Di Maio: “Abbiamo condiviso un obiettivo chiaro: avviare la transizione energetica. Che significa nuovi posti di lavoro, un pianeta meno inquinato e una qualità della vita migliore per le future generazioni”.

I prossimi incontri

Di Maio incontrerà la Speaker della Camera dei rappresentanti USA, Nancy Pelosi, mentre questa sera parteciperà alle celebrazioni del 160 esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e USA.

Tags:
Luigi Di Maio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook